Questo sito contribuisce alla audience di

La Spezia, capitale del rock progressive

Il 12 luglio una grande serata di rock progressive con Gianni Mocchetti e Silvia Perlini, Osage Tribe, Tony Pagliuca, I Corvi. Grandi nomi, cari ai fans, tra sonorità del passato e nuovi progetti

Prog Rock Festival

di La Spezia

 

Sabato 7 luglio - ore 21:00

Giardini pubblici - Centro S. Allende

 

Posto unico 12 euro, ridotto soci e ragazzi 10 euro

 

Con la partecipazione di:

- Gianni Mocchetti e Silvia Perlini

- Osage Tribe

- Tony Pagliuca

- I Corvi

 

 

 

 

Claudio Barone e l’ACIM e gli altri organismi coinvolti  hanno organizzato anche quest’anno a La Spezia un grande appuntamento con la musica rock progressive.

L’appuntamento è per  sabato 12 luglio alla quarta edizione del Prog Rock Festival, con un “cartellone” che presenta molte novità. In evidenza il chitarrista Gianni Mocchetti con la promettente  flautista  e vocalist Silvia Perlini che propongono  le canzoni del primo Battiato degli anni 70, in nuovi arrangiamenti  che gli danno grande suggestione.

C’è il ritorno di Tony Pagliuca (lex tastierista de Le Orme) con un nuovo progetto per piano solo con cui ha debuttato nella sua Venezia e che ora esce dal teatro; tutte composizioni inedite e davvero affascinanti: sarà una vera sorpresa la sua performance spezzina.

C’è da segnalare poi il ritorno degli Osage Tribe, band cult guidata da Cucciolo, anche questo un evento che richiamerà i progster. E poi  ci sono i mitici “I Corvi”, una delle band cult del beat italiano, con il loro sound tra beat, psichedelia e rock…

Barone e gli amici della sua band G.A.S. faranno gli onori di casa. Davvero una serata di grande musica ed uno dei più interessanti eventi dedicati ai prog ed al beat.

G.M.