Questo sito contribuisce alla audience di

I 15 anni di MP Records

Il quotidiano "Il Gazzettino" nell'edizione di Padova ha dedicato un interessante articolo di Germana Cabrelle alla casa discografica padovana M.P. Records, che compie quindici anni di attività. Un'etichetta con un catalogo di qualità, con molte chicche, ed una ricca scuderia di artisti

MP Records

da IL GAZZETTINO - edizione Padova
5 settembre 2007

“M”usiche “P”articolari ed artisti emergenti

In via Municipio 5 a Tombolo (PD) è attiva da quindici anni una casa discografica. Si chiama M.P. & Records, etichetta che nasce nel 1992 essenzialmente come distribuzione, proponendo una formula nuova per il mercato italiano, che viene recepita dai più attenti operatori specializzati.
La passione per la musica, fondamentale in questo settore, spinge la M.P. & Records (dove la M sta per Musiche e P per Particolari) ad ampliare i propri orizzonti nel campo delle produzioni discografiche e si fa strada così l’idea di proporre produzioni inedite e capolavori del passato recente. «Cerchiamo di dimostrare un dinamismo inusuale, nel senso che le produzioni non seguono necessariamente un filone o un particolare stile musicale. La filosofia di fondo è molto semplice: produciamo quello che ci sembra un buon lavoro, senza preconcetti e senza preoccuparci a tavolino delle vendite. Agli artisti chiediamo il talento e la soddisfazione di aver visto realizzate le loro opere nello spirito più libero e non condizionato dalle leggi di mercato».
Finora M.P. & Records ha editato artisti quali Grazia Di Michele, Gianni Togni, Le Orme, Goran Kuzminac, Tito Schipa Jr., Mario Castelnuovo, Arcipelaghi Diversi, Capitolo Sei, Alfredo Cohen, Bernardo Lanzetti, Fabio Liberatori (il compositore di varie colonne sonore di film di Carlo Verdone), Emilio Locurcio, Toni Moretti, NuovoCorsoItalia, Plasticos, Pierrot Lunaire, Arturo Stalteri (gran pioniere della musica prog degli anni 70 e ora uno dei pianisti di maggior talento in Italia); Tortuga, Walkin’Out, Clepsydra (gruppo emergente abruzzese, ultima produzione); Rick Wakeman, Hypnoise, Muzzi Loffredo, Apostoli, Central Unit, Lua ed Elisabeth Geel, quest’ultima gran talento nel jazz che rappresenta anche l’internazionalità dell’etichetta tombolana.
«Siamo importatori da tutto il mondo, specializzati in stampe particolari, in vinile e rarità - spiega Vannuccio Zanella - e forniamo completa assistenza per ricerca di titoli di difficile reperibilità, un servizio di informazione ancora unico nel panorama italiano e molto richiesto». La M.P. & Records è anche una associazione culturale che ha come scopo statutario la valorizzazione di artisti emergenti e nuovi talenti, la diffusione della cultura musicale tramite newsletter, recensioni, informazioni su concerti e nuove uscite discografiche.
Germana Cabrelle