Questo sito contribuisce alla audience di

Unnaddarè: contaminazioni mediterranee

Il nome del disco trae ispirazione inoltre dall’antica sorgente romana “Aqua Virgo”, a ridosso del fiume Aniene...rappresenta l’acqua vergine. Un’arte libera, aperta alle contaminazioni, nella quale correnti diverse scorrono in un fluido unico

Lunedì 21 Luglio 2008 - ore 21.30 Roma

Museo Nazionale di Castel S. Angelo

Bastione Inferiore S. Luca

Unnaddarè

in concerto. Presentano il nuovo disco:

Aqua Virgo

(Megasound Records)

L’ingresso al concerto e visita di Castel S. Angelo: 10 euro.

Il biglietto di ingresso al castello è valido come sconto del 20% per l’acquisto del CD Aqua Virgo.

Sulla nostra “Prog TV” in rotazione un video degli Unnaddarè, all’insegna della contaminazione…

Dopo il debutto nel 2007, ecco la nuova avventura discografica degli Unnaddarè: Aqua Virgo, versione remixata e reinterpretata dello stesso Kalsa.

In questo nuovo album, le sonorità siciliane e le incursioni elettroniche degli Unnaddarè si lasciano contaminare e reinterpretare dallo stile unico di artisti diversi: Toni Acquaviva degli Agricantus, Gavino Murgia, Raffaello Simeoni, Ashtech (Uk), Aqua Azul (Usa), Rossano Baldini e Mauro

Pandolfino, Dj Keir, Goodphellas, Rodrigo D’Erasmo, Andrea Piccioni.

Sulla scia dei diversi fluidi artistici che si incontrano sotto il nome degli Unnaddarè, nasce Aqua, singolo inedito, interpretato dalle voci senza tempo di Maurizio Catania e Valentina D’Accardi.

Virgo è il remix di “A Vergini e a Ulanza” in rappresentanza dei pezzi di Kalsa, dal quale sono tratti i remix del nuovo disco.

Il nome del disco trae ispirazione inoltre dall’antica sorgente romana “Aqua Virgo”, a ridosso del fiume Aniene, zona in cui Pasolini, ha ambientato molte delle sue storie. Aqua Virgo è anche il nome dell’acquedotto che porta l’acqua dalla periferia verso il centro, e che ancora oggi serve

molte fontane di Roma, tra cui la Barcaccia di Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, P.zza Navona, ecc.

Aqua Virgo rappresenta l’acqua vergine. Un’arte libera, aperta alle contaminazioni, nella quale correnti diverse scorrono in un fluido unico.

Un’alchimia di elementi che sublimano le atmosfere rarefatte degli Unnaddarè e la terra da cui nasce e si incendia la loro ispirazione.

Accompagna l’uscita di Aqua Virgo un nuovo live set, dove il mondo acustico world e l’elettronica si uniscono per diventare arte. Un connubio che esalta le vibrazioni degli

Unnaddarè, attraverso saz, oud, sitar, percussioni, ma anche sintetizzatori, computer e processori digitali.

Programma

Lunedì 21 Luglio 2008

Ore 21.30 – Aperitivo letterario con Bob Salmieri che presenterà il suo libro “Uomini e Dei – Piccola Odissea Siciliana”, percorsi tra il Mediterraneo, la Sicilia e il viaggio.

Ore 22.00 – Unnaddarè in concerto, presentano “Aqua Virgo” con ospiti della scena musicale world italiana.