Questo sito contribuisce alla audience di

Musikbox: Foxtrot dei Genesis l'album più amato del prog inglese del 1971-72

La rivista "Musikbox", edita da Paolo Ansali e coordinata da Anselmo Patacchini, sta sondando il gradimento dei suoi lettori sul prog inglese. Il "referendum prog-popolare" questa volta è stato focalizzato sugli anni 1971 e 1972


Nel numero fresco di stampa della rivista bimestrale “Musikbox” (che si può acquistare anche presso le librerie Feltrinelli) è pubblicata la classifica del sondaggio sul prog inflese degli anni 1971-1972 ed una succulenta restrospettiva (i cinquanta dischi del referendum sono analizzati nel dettaglio, con relative schede) . La palma è andata all’ellepi “Foxtrot” dei Genesis che ha ottenuto 3120 voti.

L’altro disco in lizza per la band di Gabriel & Co. “Nursery Cryme” è invece al sesto posto. “Foxtrot” precede di 499 preferenze “Tarkus” degli Emerson Lake & Palmer, mentre “Thick As A Brick” dei Jethro Tull si piazza al terzo posto lasciandosi alle spalle “Pawn Hearts” dei Van Der Graaf Generator e “Meddle” dei Pink Floyd. Settima posizione assoluta per “Octopus” dei Gentle Giant.

Il gruppo che ha riportato il maggior numero di voti è stato EL&P: 4823 preferenze complessive fra il segnalato “Tarkus”, “Trilogy” e “Pictures At An Exhibition” (tra l’altro unico disco registrato dal vivo entrato nei primi cinquanta).

“Questa volta - sottolinea Paolo Ansali - i lettori hanno voluto premiare i gruppi più blasonati del prog britannico, infatti fra gli outsider nei primi venticinque troviamo solamente gli ottimi ellepi “Spring” e “Still Life”. Ci saremmo aspettati qualcosa in più dagli Yes che posizionano in classifica tre ellepi ma il migliore fra i piazzati “Close To The Edge” è solo nono”.

Completano il numero retrospettive sugli U2, la discografia che va dal ’91 ad oggi, e i Creedence Clearwater Revival di John Fogerty. Interviste a Pineapple Thief, Oak’s Mary e Massimo Volume. Non mancano le consuete rubriche sulle recensioni, novità in digitale e ristampe, e l’angolo HI Fi.

Nel prossimo numero - già in gestazione - è previsto uno speciale su David Bowie , dagli esordi a tutti gli anni 70.

I MAGNIFICI SETTE ELLEPI
IN BASE AI LETTORI DI “MUSIKBOX”

1) “Foxtrot” dei Genesis

2) “Tarkus” degli Emerson Lake & Palmer

3) “Thick As A Brick” dei Jethro Tul

4) “Pawn Hearts” dei Van Der Graaf Generator

5) “Meddle” dei Pink Floyd

6) “Nursery Cryme” dei Genesis

7) “Octopus” dei Gentle Giant