Questo sito contribuisce alla audience di

Controradio: trasmissione dedicata a Bernardo Lanzetti

Ritratto a tutto tondo del mitico vocalist, che si è raccontato ai microfoni del programma "Il Popolo del Blues" condotto da Ernesto De Pascale per Controradio di Firenze. Ricordi, dischi, live unplugged...vale la pena ascoltare il podcast


Ritratto a tutto tondo di Bernardo Lanzetti, che si è raccontato ai microfoni del programma “Il Popolo del Blues” condotto da Ernesto De Pascale per Controradio di Firenze. Il programma è ora ascoltabile e scaricabile in podcast dal sito dell’emittente. Novanta minuti dedicati a questo eccezionale vocalist: le sue esperienze con Acqua Fragile, PFM, i suoi dischi solisti… Tra l’altro ha proposto alcune intense esecuzioni unplugged per voce e chitarra nello studio della radio fiorentina….

I dischi degli Acqua Fragile che gli americani volevano e che la casa discografica non seppe valorizzare… la PFM come vocalist aveva pensato a Eugenio Finardi, Ivan Graziani; il provino a casa di Mussida con un cuscino sulla bocca per non disturbare i vicini; il contributo all’album “Chocolate Kings” (tra l’altro, ristampato a Londra dalla Esoteric Recordings di Mark Powell in una pregevole cofanetto, ndr)… i nuovi dischi di Bernardo dedicati a Bob Dylan ed al blues…

“Ho un grande rimpianto - conclude Lanzetti - per il trentennale della scomparsa di Demetrio Stratos il mondo musicale non è stato adeguatamente reattivo”…

Un grande personaggio ed una imperdibile puntata de “Il popolo del Blues”.

G. M.
Il podcast lo potete ascoltare/scaricare da qui