Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Brainticket: psiconauti nell'Oceano celestiale

    Riediti a Londra, in versione cd, due album di culto della band di respiro internazionale Brainticket. Gli album "Psychonaut" e "Celestial Ocean", furono incisi nei primi anni '70 in Italia. Propongono musica descrittiva e fluttuante che uniscono naturalismo e cosmo, arpa e moog. La recensione dei dischi

  • Il rock teatrale di Cesare Isernia

    Cesare Isernia, rocker e cantautore, realizza un disco, all’ombra del Vesuvio, di rock “teatrale”: "Commedia rock in 12 atti". Le sue canzoni sono, come dice il titolo dell’album, “atti” di un unico lavoro scenico. La recensione

  • Universal Music Collection: gli anni '70 in chiave folk

    "Ethno folk Italia. Gli anni '70" è una raccolta che fa comprendere bene le varie strade della musica popolare: del recupero della cultura orale, del nuovo folk (con composizioni originali che si rifanno alla tradizione), del recupero dell'espressività dialettale. La recensione del cofanetto

  • La Liverpool piemontese degli Helene’s Mates

    Beat aggiornato, stravolto, sbeffeggiato. Martellate sui Beatles che però sono stati famelicamente divorati… Davvero un ottimo esordio quello di questa band piemontese. La recensione

  • I suoni ai piedi del Monte, del pianoforte di Girolamo De Simone

    L'apprezzato musicista e musicologo napoletano propone un disco di musica colta e popolare, che unisce Donizetti e i suoni devozionali, il Tramonto di Romaniello e improvvisazioni all’organo nel convento. Fonde echi di tarantelle a quelli di Cage, espressività tardo-romantica a suggestioni pianistiche alla Lodovico Einaudi. La recensione

  • Argenti-Rosa: jazz sulle rotte Kolding-Boston

    il pianista Argenti ed il chitarrista Rosa (Campo di Marte) hanno inciso il cd "Boston Gig". Sono due toscanacci, uno di Pisa, l'altro di Livorno. Entrambi vivono all'estero, ai poli opposti è il caso di dire. Il primo risiede a Boston negli Stai Uniti, l'altro a Kolding, una città portuale nella regione del Sud della Danimarca. La recensione

  • Lorenzo Hengeller: suoni dal Vesuvio capovolto

    Un cd con mille citazioni e omaggi. Questo originale e poliedrico artista napoletano rovescia sugli spettatori, con l’arma dell’ironia, un universo magmatico e caleidoscopico in cui specchiarsi. La recensione

  • Prog Collection: nelle “miniere” dei suoni immaginifici. Confanetti 7 e 8

    Continua lo scavo nelle “miniere” dei suoni immaginifici dell’ Universal. Il 28 settembre sono uscite le nuove raccolte n.7 e n.8 di The Universal Music Collection “Progressive Italia Gli anni 70” ognuna con 6 album, preziose rarità spesso mai apparse su compact disc

  • Piccoli "New Trolls" crescono... cantando Gesù

    Il 5 ottobre uscirà il disco "Canzoni per il cielo" del duo Mamo Belleno & Armanda De Scalzi, figli d'arte di Gianni Belleno e Vittorio De Scalzi. Un cd di canzoni con testi prettamente religiosi

  • Londra riscopre il prog del Banco

    L'Esoteric Recording, l'etichetta inglese di Mark Powell, che ha acquisito i diritti del catalogo Manticore (la label inglese di proprietà di Greg Lake degli Emerson, Lake & Palmer) il 30 agosto 2010 ha pubblicato i due album inglesi del Banco del Mutuo Soccorso del 1975 e 1976, "Banco" ed "As In A Last Supper"