Questo sito contribuisce alla audience di

E.V.A., un gruppo rock al femminile

Le E.V.A., pop-rock band femminile, nascono a Milano.

Giulia (basso), Paola (chitarra), Laura (batteria), Daniela (tastiere e seconda voce) e Manuela (voce) vantano una lunga carriera live (oltre 300 esibizioni) durante la quale hanno condiviso il palco con artisti del calibro di Mambassa, Otto Ohm, Feel Good Production, Persiana Jones, Verdena ed Elio e le Storie tese.
Non mancano anche alcune importanti esperienze mediatiche: ospiti da Fabio Volo al Volo della notte, protagoniste di un servizio di “Verissimo” (canale 5), si cimentano anche come conduttrici radiofoniche, all’interno di un programma di news musicali sulle frequenze di Radio Donna.
Nella primavera 2002 partecipano al Festival di San Marino e si qualificano per la finalissima televisiva, in cui, di fronte ad una giuria di discografici e giornalisti, si piazzano al secondo posto. Degna di nota è anche la partecipazione della band al Tim Tour 2002 ripresa dall’ emittente satellitare Rock TV.

La band è da anni impegnata nella ricerca di una propria dimensione ed identità. Nascono quindi i primi brani originali caratterizzati da sonorità tipiche del rock elettronico, come testimonia il loro primo singolo (pubblicato a cavallo tra il 2002 e il 2003), “L’importante è finire”, un’interpretazione decisamente fuori dagli schemi della celebre canzone di Mina.

Il brano, realizzato in collaborazione con Mario Natale (arrangiatore vincitore dell’edizione del Festival di San Remo 2002), riscuote un ottimo successo: stampa, radio e TV ne sottolineano l’originalità e la grande energia. In particolare il TG 3 nazionale dedica un intero servizio alla band interprete di questa “coraggiosa” versione del brano composto da C. Malgioglio e M. Anelli . L’anno seguente le E.V.A. raccolgono ampi consensi anche al Motorshow di Bologna dove vengono ospitate negli stand di numerose emittenti radiofoniche tra le quali Isoradio e Radio Bruno.

Nell’estate 2003 le E.V.A. partecipano al FestivalShow (uno dei più importanti Tour Radiofonici del Triveneto, patrocinato da Radio Bella e Monella e Radio Birikina) vincendo con “Profumo di niente” il primo premio, per il brano più richiesto dell’estate fra le canzoni in gara, e il premio della critica, assegnato da una giuria di esperti del conservatorio agli studi di Castelfranco Veneto. Ed è proprio con “Profumo di niente” che le E.V.A. iniziano una collaborazione con l’etichetta discografica Melodica con la quale sono ora impegnate nella lavorazione del loro primo album.
Profumo di niente“, nella doppia versione italiana e spagnola (”Perfume de nada”), disponibile nei negozi a partire dal 16 gennaio 2004, è distribuito dalla Warner Music Italia.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati