Questo sito contribuisce alla audience di

Music Village 2006

Da pochi giorni sono ufficialmente aperte le selezioni per la prossima edizione di MUSIC VILLAGE L’EVENTO CHE UNISCE LA MUSICA EMERGENTE E IL MONDO DELLA DISCOGRAFICA

Da un paio di anni a questa parte Music Village è diventato uno dei più importanti eventi dedicati a band emergenti, proponendosi come un reale e importante momento di aggregazione durante il quale gli artisti hanno la possibilità di sottoporre agli operatori del settore musicale e discografico (etichette indipendenti e major, media musicali, promoter, produttori) il proprio progetto.

L’evento che in ogni sua edizione coinvolge più di 400 musicisti emergenti dando la possibilità alle band coinvolte di esibirsi dinanzi agli operatori del settore discografico (giornalisti, discografici, musicisti professionisti) e di partecipare ai seminari formativi gratuiti, tenuti da questi professionisti, finalizzati a far comprendere le dinamiche migliori in base alle quali sviluppare e proporre i propri progetti dando dei punti di riferimento capaci di guidare i giovani artisti emergenti verso il professionismo musicale.

Grazie a Music Village, ad oggi, si sono realizzati dei progetti concreti per alcune delle band partecipanti; ad esempio gli Jolaurlo, ha visto la produzione del loro primo album da parte della Tube Records (etichetta indipendente di Varese), distribuito da Venus; altre sinergie sono nate tra alcuni degli artisti intervenuti ed i rappresentanti delle case discografiche presenti.

Music Village non è un concorso, l’evento sente l’esigenza di distinguersi dalle altre manifestazioni musicali presenti in Italia e a concentrare l’interesse dei partecipanti sull’aggregazione musicale e sulla formazione artistica. Questo non ha eliminato uno dei particolari più interessanti di Music Village: la consegna, a tutti i partecipanti di una scheda di valutazione critica e costruttiva stilata dai professionisti presenti sulla base dell’esibizione live delle band.

Nell’edizione in programma dal 1 al 5 dicembre a Marilleva 1400 (TN) sono state istituite due grandi novità:

· Tutoring: ogni esperto che interverrà all’evento ascolterà i demo degli artisti partecipanti ed esprimerà, attraverso la compilazione di una scheda di valutazione e un breve colloquio, un giudizio formativo che verrà consegnato ad ogni singolo artista in modo che lo stesso possa farne tesoro, comprendendo in maniera approfondita i pregi e difetti del proprio progetto. Sarà un incontro personale tra la band/artista e l’esperto in questione.

· Urgenza Creativa: una sezione aperta ai giovani non professionisti che desiderano intraprendere una carriera professionale nel campo della musica e più precisamente nel settore “creativo”, quindi: realizzatori di copertine di cd, locandine e manifesti, siti web, autori di testi, video clip amatoriali e foto. Durante Music Village ogni artista avrà l’opportunità di esporre le proprie creazioni.

Durante il soggiorno sono previsti corsi e seminari che tratteranno tematiche formative quali:

· la figura del manager nel campo della musica e discografia; la distribuzione; le edizioni musicali.

· il rapporto fra artista e casa discografica.

· l’agenzia di booking - come proporre il proprio show agli organizzatori di concerti ed alle agenzie di booking.

· come promuovere al meglio il proprio progetto in maniera indipendente.

· come proporre all’estero il proprio progetto.

· come si produce un disco - le figure del produttore e dell’arrangiatore; l’importanza del testo in una canzone.

Franco Zanetti (direttore di Rockol e presidente della giuria del Music Village), Eugenio Cervi (Venus Distribuzione), Charlie Tomba (Sugar Music), Livio Magnini (Bluvertigo), Marcello Balestra (Warner), Claudio Buja (Universal) Dario Guglielmetti (Tube Records), Lucio Contini (Vallanzaska e Maninalto Records), Carla Torriani (Consulente Assomusica e Midas), Michele Lionello (Presidente Mei Fest e direttore artistico Voci per la libertà), Ilaria Piermatteo (marketing GewaMed), Patrick Biella (marketing ed eventi Heineken), Federico Montesanto (Pirames International),Christian Perrotta (Vallanzaska e Maninalto Records), Luigi Pecere (La Matricola) e Francesco Piccioni (giornalista di Rock Sound),Eugenio Cervi Venus Dischi, Massimo Luca storico chitarrista di Luciano Battisti e produttore ,Paola Palma Smoking Productions/Top Records/Dingo Music, Daniel Marcoccia Direttore RockStar / Rocksound, Pietro Camonchia Manager Linea 77, Paolo Ravanello (Chinasky) amministrazione Metatron e chitarrista dei Linea77, Paolo Cattaneo Gruppo 2 Day, Federica Ceppa MTV, Mario Riso” Rock Tv, production manager About Rock Records A&R”, Max Brigante Rock tv, dj 105, About records; sono alcuni dei nomi dei rappresentanti della commissione artistica e relatori dei seminari delle scorse edizioni.

Momenti di formazione quindi, ma anche di puro divertimento. I musicisti hanno l’opportunità di Jammare anche fino a tarda notte in due diversi punti musica allestiti: il palco (dove si tengono anche le esibizioni “ufficiali”) e l’acoustic corner, dove dominano le esibizioni unplugged.

Anche quest’anno Heineken, come già da due edizioni, sarà lo sponsor sostenitore dell’evento, il marchio è che da sempre è molto vicino al mondo musicale. Diversi e importanti anche i media partner che da sempre supportano l’evento: Rock Star, Rock Sound, Radio Rock Fm, Rockol e Musicalnews.

Tutte le band interessate a partecipare all’evento devono inviare un mp3 all’indirizzo email: musicvillage@espromotion.it o visitare il sito della manifestazione: www.espromotion.it/mv.htm. Infoline: 02/36537056

Ultimi interventi

Vedi tutti