Questo sito contribuisce alla audience di

Sketch il musical

"soltanto una cosa rende impossibile un sogno, la paura di fallire"

Sketch the Musical nasce dalla voglia di creare qualcosa di nuovo, di
mettere in scena uno spettacolo divertente e capace di p

Sketch the Musical nasce dalla voglia di creare qualcosa di
nuovo, di mettere in scena uno spettacolo divertente e capace di parlare al cuore.
Uno spettacolo completamente inedito che, raccontando di sogni che diventano
realtà, regala emozioni. Un progetto nel contempo ambizioso e coraggioso, che
vuole contagiare chi vi si imbatte.

 

Sketch: un musical originale che, con i suoi personaggi agrodolci, come
la vita di ogni giorno, sa far riflettere divertendo,
sa essere leggero senza diventare banale e soprattutto… sa regalare un pizzico
di magia.

E’ la storia di Sketch, un giovane artista sognatore che in un’ipotetica
e atemporale Broadway,
vuole mettere in scena uno spettacolo, ma si trova a dover combattere contro il
sistema e contro l’arroganza di chi detiene il potere. Potrebbe essere la
storia della compagnia che porta in scena questo spettacolo, come quella di ogni ragazzo che inizia il suo cammino verso il futuro,
tra mille difficoltà. Per fortuna arrivano in soccorso amicizia, speranza,
coraggio, talento e un po’ di fortuna.

Una sorta di piccolo compendio su come si
debba sempre credere ai propri sogni e su come si debba fare l’impossibile per
realizzarli. E anche il lieto fine non è garantito, così come succede nella vita.

 

Il soggetto è stato appositamente scritto e
musicato da autori italiani; costumi e scenografie originali sono disegnati con
la raffinatezza e la creatività italiane. La storia si svolge a Broadway, ma è di straordinaria attualità e universalità.

Lo spettacolo è una produzione indipendente  e inedita
che sarà in scena a Milano a fine maggio in uno speciale show case: quattro
giorni di repliche al prestigioso Teatro Nazionale in
cui verrà presentato il format, per essere poi inserito in cartellone l’anno
seguente, presso numerosi teatri italiani.

 

Punti di forza

Inedito: soggetto,
musiche, coreografie originali, appositamente scritti dagli autori, libero da diritti e con un potenziale di sviluppo
inesauribile. Il suo format innovativo prevede possibilità di variazioni,
modifiche, inserimenti, ampliamenti e adattamenti secondo le piazze, degli sponsor,
della disponibilità degli artisti, dei teatri o delle
location scelte.

Giovane: per la storia,  per la scelta
dei protagonisti, per gli autori, per i collaboratori, per i tecnici e per
tutti quelli che stanno dietro le quinte. Eppure il livello di professionalità è elevato, grazie alle
 sinergie createsi.

Attuale: mai come in questo periodo è “necessario” parlare di sogni. Sogni come metafora
della realizzazione di ciascuno di noi. Si
respira aria positiva in questo show, forte e
passionale. Si vivono emozioni che fanno luccicare gli occhi e, più di tutto,
si riprende a sognare.

 

Il Programma di Sala

L’originalità e la modernità di Sketch si legge in tutte le
scelte estetiche oltre che di contenuto. Lo stesso Programma di Sala si
presenterà come un free-magazine formato tabloid,
carta da quotidiano, riportando con taglio giornalistico fatti e personaggi, gossip e retroscena, critiche e lodi, ringraziamenti e
collaborazioni. Come in ogni giornale che si rispetti: notizie vere e
verosimili, foto d’autore e di reportage,  piccoli
annunci e, riservate agli sponsor, pagine di pubblicità.

 

Le collaborazioni

Sponsor tecnico  per l’allestimento di Sketch, è il Superstudio
Group, che ha messo a disposizione per le prove una location speciale e prestigiosa, conosciuta come ”il
luogo della creatività”,  dove normalmente avvengono sfilate,  mostre
d’arte, importanti eventi, iniziative culturali, spettacoli, esposizioni di
grande richiamo; già una garanzia di qualità!

 

Altre sponsorizzazioni tecniche
importanti sono:

It’s Cool,
primaria società di servizi per lo spettacolo, che ha contribuito alla
scenografia con la fornitura di impalcature e
allestimenti.

Istituto
Italiano di Fotografia, la più importante scuola di fotografia di Milano che
seguirà con i migliori allievi tutto il progetto di
preparazione del musical, e contribuirà con le immagini alla realizzazione del “magazine”
programma di sala, e potrà fornire materiale fotografico in progress per le
comunicazioni e la stampa.

 

Parte dell’ incasso delle repliche dello spettacolo, in
scena dal 25 maggio 2004 al Teatro Nazionale di Milano, aiuterà a sostenere
l’obiettivo principale dell’associazione Laura Coviello,
Volontariato per la Lotta alla Leucemia: migliorare la qualità della vita dei
malati leucemici.

 

Le categorie della guida