Questo sito contribuisce alla audience di

Alla Versiliana, il 10 agosto, “Il paese dei Campanelli”

Di Virgilio Ranzato e Carlo Lombardo, nella produzione del Teatro Verdi di Trieste. Con la Compagnia Corrado Abbati.

Nella cornice del teatro all’aperto del Festival della Versiliana si rinnova, il 10 agosto, l’appuntamento ormai consolidato con l’operetta lirica.

Questa volta la Compagnia Corrado Abbati presenta “Il paese dei Campanelli”, di Virgilio Ranzato e Carlo Lombardo, nella produzione del Teatro Verdi di Trieste.

Ospitata da molti teatri lirici, dal Regio di Parma al Piccinni di Bari, questa operetta, nata nel 1923 è un cult di questo genere, ed ha fatto il giro del mondo, tradotta in moltissime lingue.

La vicenda è una sorta di favola a sfondo sociale, un inno all’amore che trionfa, dove chi tradisce i buoni sentimenti è sempre punito dal destino…o dai campanelli. Il Paese dei Campanelli è un paese incantato, in cui regnano amore e tranquillità e armonia tra tutti gli abitanti, situato in una immaginaria isola Olandese.

Sopra ogni sua casa si trova un campanellino e questi, secondo una leggenda popolare, suonano ogni volta che una donna del villaggio tenta di tradire il proprio marito. La tranquillità del paesino è rotta dall’arrivo di una squadra militare: è tutto un susseguirsi di amori, equivoci e ambiguità che scorrono accompagnate dalle famose musiche, come il “Fox della Luna” o “Balla la giava”.

Corrado Abbati, fondatore e direttore artistico della Compagnia Operette, di questo lavoro ha curato l’adattamento e la regia; questa edizione si avvale di una cornice ricca e sfarzosa, impreziosita dai costumi di Artemio Cabassi, unendo il lusso e la comicità della vicenda ad una narrazione snella e ai numerosi quadri musicali diretti da Marco Fiorini e dal maestro Roger Catino.

La compagnia di canto è composta da artisti che lavorano con Abbati da ben 14 anni, come Fabrizio Manciantelli e Antonella Degasperi.

Le scene, curate da Sergio D’Osmi, sono fisse, costituite da casette in stile olandese con campanile stile orologio meccanico con movimento a vista.

Una divertentissima pièce teatrale che non fa per niente sentire i suoi oltre 80 anni!

Le categorie della guida

Link correlati