Questo sito contribuisce alla audience di

La Politica strumentalizza la Musica?

Il sondaggio di questa settimana...

Salve ragazzi, è da tanto tempo che mancavo, e onestamente mi siete mancati tantissimo!

Ho deciso di stuzziccare un pò gli animi con un sondaggio un pò cattivello…

Da cosa è nato?

Beh, non molti giorni fa ascoltavo il telegiornale e ho sentito parlare di Sanremo e la politica, o meglio, alcuni esclusi dal mitico concorso canoro, che ci allieterà fra pochi giorni, avrebbero insinuato che i cantanti di “sinistra” vengono preferiti a quelli di “destra”.

Insomma, credo che non solo alcuni cantanti se lo siano chiesto, ma spesso sarà capitato anche a noi di farci un pensierino…

Indipendentemente da quello che penso io, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi.

Io ho solo da dire un paio di cose:

la cultura è un patrimonio di tutti, e la musica è cultura, fin quì credo che saremo tutti daccordo, ma spesso mi piange il cuore a vedere certe strumentalizzazioni… di che tipo chiederete voi… mmm per esempio che la musica folk appartiene ad un certo colore, ed il metal ad un altro oppure, per fare un altro esempio, un tale in odor di sanremo fece la propaganda elettorale (sotto forma di concertino) ad un altro tale che di lì a poco vinse le elezioni, e poi il primo dei due tali, ovviamente dopo qualche mese, vinse Sanremo… boh.. Io onestamente mi chiesi se c’era un collegamento tra le due cose perché quel tale poteva rimetterci la faccia….

Non ho fatto i nomi, non per non compromettermi, ma per vedere se qualcuno ha notato la stessa cosa, poi si sa, l’Italia è il paese delle coincidenze… vedi l’emergenza rifiuti: sempre la stessa regione, sempre la stessa città, sempre gli stessi responsabili (ops..irresponsabili) e vabbe’…..

Un abbraccio forte a tutti, e speriamo che il mondo continui a ricordare Napoli ascoltando ‘O sole mio, e non guardando un cassonetto di stracolmo rifiuti….

Ultimi interventi

Vedi tutti