Questo sito contribuisce alla audience di

Per combattere l'insonnia

Favorire il sonno, vincere il più possibile l’insonnia rientra nelle più comuni prassi d’intervento musicoterapeutico

Favorire il sonno, vincere il più possibile l’insonnia rientra nelle più comuni prassi d’intervento musicoterapeutico. I risultati sono quasi sempre di grande rilievo. Le persone che si rivolgono a me per questo genere d’ aiuto comprendono, innanzitutto, che la prima mossa vincente da fare è non opporsi all’insonnia. L’opposizione crea ulteriori tensioni che vanificano l’intervento con tecniche dolci quali quelle del suono e della luce.
Ecco in breve qualche suggerimento. Innanzitutto bisogna avere cura di andare a letto almeno un’ora e mezza – due ore dopo aver cenato, il più possibile, con pietanze leggere. In una prima fase della durata di tre – quattro giorni, sovente consiglio di regalarsi una cena dolce: bevande e cibi gratificanti quali orzo dolcificato con il miele, nutella, latte di riso, cereali addolciti con frutta secca etc…La seconda mossa strategica consiste in un bagno caldo subito prima di coricarsi, illuminando la stanza da bagno con una luce verde ( basta una lampadina da 60Watt) e nel contempo ascoltando suoni naturali: uccelli, lievi scrosci d’acqua oppure onde marine di mare calmo. Quando sarà il momento di andare a letto sarà molto utile fare bervi esercizi di respirazione per due – tre minuti e lascirsi andare all’ascolto continuo di suoni rilassanti. A questo proposito segnalo un brano davvero efficace per rilassarsi, dormire e sognare…il titolo è REIKI, il disco è edito da RED. Buon Riposo.

Ultimi interventi

Vedi tutti