Questo sito contribuisce alla audience di

Parma Video Festival alla 10 edizione

Importanti opere in concorso da tutta Italia. In finale anche Ventiquattrore promosso da Natural Street di e con Andrea Lesignoli e Stefano Grilli. Appuntamento per le premiazioni il 18 dicembre al Cinema Astra.

Decima edizione per il Parma Video Festival. Manifestazione interessante che negli anni è cresciuta ed è diventata un appuntamento di riferimento per tutti coloro che utilizzano la videocamera come mezzo di espressione.
I 10 anni di attività vengono festeggiati con il raddoppio degli incontri dislocati in più cinema nella città di Parma.
Un tema speciale è dedicato al cinema delle donne: tre serate e una tavola rotonda. Presente Risa Rinaldi sottosegretaria al lavoro. Partecipano anche le cineaste Giovanna Gagliardo, Fabiana Sargentini e Enza Negroni.

La serata conclusiva sarà lunedì 18 dicembre presso il Cinema Astra, già sede di importanti appuntamenti, da moltissimi anni, a livello internazionale, anche con proiezioni di opere prime. Sono 123 le opere pervenute da tutta Italia, i cortometraggi sono più di 70, circa 20 sono dedicati al tema delle donne e 15 provengono da cineasti di Parma.

Fra i tanti segnalo il cortometraggio VENTIQUATTRORE di Andrea Lesignoli e Stefano Grilli che, nel suo piccolo, Natural Street ha promosso fancendolo conoscere alle migliaia di lettori che ogni mese ci vengono a trovare da tutto il mondo. Il link di riferimento, per poterlo vedere e dare la vostra opinione, lo trovate nella banda a sinistra. Ventiquattrore ha la durata di 9 minuti ed è un concentrato di poesia e inquietudine. Di ricerca interiore e immagini riflesse del vivere quotidiano. Un contatto delicato e violento allo stesso tempo con le immagini/flash di quello che è intorno a noi. Tutto chiuso in una ventiquattrore, appunto, che non si riesce ad aprire.
Ottima l’interpretazione dei registi e attori Lesignoli e Grilli. Connubio creativo tra i due artisti che ha visto, già in passato, ottimi risultati in eventi, sperientazioni artistiche e impegni sociali.
Ventiquattrore è nella finale per la sezione LABORATORIO PARMIGIANO.

Qui di seguito le opere:

PARMA VIDEO FILM FESTIVAL
Decima edizione
Selezione ufficiale

Sezione documentari

SREBRENICA, VOCI DALL’OBLIO di Luca Rosini (Bologna) 21′

EZECHIELE 37,26 di Riccardo De Cal (Treviso) 13′

CHIEDI ALLA POLVERE di Erik Scaltriti (Reggio Emilia) 13′

31 MQ. di Inka Slys (Bologna) 23′

C’ERA UNA RIVOLTA di Nardi-Busi (Medesano) 30′

Sezione cortometraggi

TANA LIBERA TUTTI di Vito Palmieri (Bologna) 15′

30 FEBBRAIO di Sergio Basso (Milano) 9′

PALEOLICHE di Francesco Cabras (Roma) 5′

PICCOLA MARE di Simone Massi (Pergola) 4′

JUST IN GOD di Giorgio Carella (Milano) 18′

COME A CASSANO di Pippo Mezzapesa (Bitonto) 14′

ICARO di Michele Putortì (Parma) 3′

LA BELLA NOVITA’ di Sergio Schenone (Genova) 10′

Sezione Cinema delle donne

GIROTONDO di Rosanna Benvenuto (Salerno) 4′

RAGAZZE DI FABBRICA di Sergio Schenone (Genova) 30′

SREBRENICA, VOCI DALL’OBLIO di Luca Rosini (Bologna) 21′

SULLA PORTA DI CASA di Gaia Camanni (Roma) 22′

IO MADRE di Chiara Bondì (Roma) 25′

Premio Scuola

TANA LIBERA TUTTI di Vito Palmieri (Bologna) 15′

30 FEBBRAIO di Sergio Basso (Milano) 9′

PICCOLA MARE di Simone Massi (Pergola) 4′

JUST IN GOD di Giorgio Carella (Milano) 18′

COME A CASSANO di Pippo Mezzapesa (Bitonto) 14′

ICARO di Michele Putortì (Parma) 3′

GL’INNAMORATI di Lucrezia Le Moli (Parma) 12′

AMOR SACRO AMOR PROFANO di Stefano Terenziani (Parma) 10′

Laboratorio Parmigiano

ANIMATEK di Paolo Ferrari 6′

GL’INNAMORATI di Lucrezia Le Moli 12′

AMOR SACRO AMOR PROFANO di Stefano Terenziani 10′

VENTIQUATTRORE di Lesignoli-Grilli 9′