Questo sito contribuisce alla audience di

Lavatrice Cinese Made in Milano

Presentazione del concorso per giovani designer e primo seminario sul gusto cinese a Milano il 14 Marzo

14 marzo 2007, Palazzo Isimbardi in via Vivaio 1, Milano - MM1 San Babila

(IMMEDIAPRESS) - ore 11.00

Presentazione del concorso per giovani designer
LAVATRICE CINESE MADE IN MILANO
Al via la selezione di tre giovani designer che progetteranno innovativi modelli di lavatrice destinati al mercato cinese per conto di Candy Group, attraverso un percorso di studio e di lavoro tra Italia e Cina. Iniziativa organizzata da BIC.
La Fucina, con il supporto della Provincia di Milano, nell’ambito del progetto
Creative Industries Milan to China per promuovere l’industria milanese della
creatività in Asia.

Intervengono
Alberto Mattioli, vicepresidente Provincia di Milano
Fabio Terragni, presidente e amministratore delegato BIC La Fucina
Guglielmo Pasquali, group marketing director Candy Group

ore 14.00
I seminari sul gusto cinese
IL DESIGN DELLA CASA IN CINA
L’organizzazione degli spazi domestici, l’arredamento, il design e gli
elettrodomestici sono al centro del primo incontro promosso da BIC La Fucina per
avvicinare designer, imprenditori, studenti e progettisti milanesi al gusto e
alla cultura cinesi.

Intervengono
Luca Scacchetti, architetto
Ha progettato un lotto pilota con residenze, servizi collettivi, spazi verdi,
parcheggi interrati e attrezzature commerciali a PJ South, nel quartiere
dell’Esposizione Universale di Shanghai 2010.
Marco Bonetto, designer
Product e car designer per le maggiori industrie cinesi e internazionali,
vincitore del premio The best coach of the year 2006 con l’azienda cinese Xiamen
Golden Dragon.
Francois Yang, designer
Giornalista di origine cinese per la rivista Product Design Magazine, corsista
del Master in Design della Domus Academy.

Comunicato Milano Metropoli