Questo sito contribuisce alla audience di

I Mercoledì di Marzo al CSOA Officina 99

Un cineforum dedicato al tema dell'educazione e alle storie di ragazzi affrontando argomenti spesso sottaciuti.

Ci sono cose che non vengono dette, cose che non vengono
viste. Il cinema in quanto linguaggio audiovisivo può
sopperire a certi vuoti per lo più creati con il solo
intento di dirottare l’attenzione delle persone su visioni
che quando non propagandano direttamente uno stile di vita
consumistico-capitalista, si fanno per la maggior parte
portavoce di una certa futilità /acriticità dominante.
Dall’esigenza di uno sguardo altro l’idea di affrontare
argomenti spesso sottaciuti o trattati con estrema
superficialità ; un cineforum che funga da pulce
nell’O/re/CCHIO, da fastidioso granello di sabbia nel
complesso ingranaggio del monopensiero imperante.

I mercoledì¬ di Marzo (tranne mer14 rinviato a gio15)
saranno dedicati interamente ad un cinema che racconta
esperienze pedagogiche, storie di ragazzi in qualche modo
legate all’educazione; sperimentata, fallita, ricevuta o
mancata che sia. Si va dai primi approcci pedagogici di fine
700 francese (*Il ragazzo selvaggio* /di truffaut/) agli
esperimenti nelle borgate romane degli anni ’70 (*Diario
di un maestro* /di De Seta/), dal racconto della
“Cortese”, scuola media della periferia napoletana (*A
scuola* di /Di Costanzo/, che sarà presente alla
proiezione) alla rivolta irriverente di alcuni collegiali
francesi privati della libertà creativa dell’infanzia
(*Zero in condotta* /di Vigo/).
Passando per i “ragazzi di strada” napoletani (*Vito e
gli altri* /di Capuano/), scuole afgane del post undici
settembre (*11Â’9Â’Â’01* /di Makhmalbaf/), iraniane (*due
soluzioni per un problema* /di Kiarostami/) e un corto
realizzato da
bambini di Ponticelli (*Natala’Ponticelli* /di Emanuele,
Ciro, Marco, Ivano, Ciro/, che saranno presenti alla
proiezione).

Sguardi incrociati, dubbiosi, condivisi dunque. Cinema come
agitatore culturale, stimolatore di riflessioni,
discussioni. Da fare con gli altri o con se stessi

mercoledi 7 marzo 2007 ore 18

IL RAGAZZO SELVAGGIO (1969) di Francois Truffaut (81′)
DUE SOLUZIONI PER UN PROBLEMA (1975) di Abbas Kiarostami
(6′)

giovedi 15 marzo ore 18

NATALA’ PONTICELLI (2006) di Emanuele, Ciro, Marco, Ivano,
Ciro (15′)
11′09” 01 (2001) di Samira Makhmalbaf (11′)
VITO E GLI ALTRI (1991) di Antonio Capuano (84′)

Mmercoledi 21 marzo ore 18

DIARIO DI UN MAESTRO (1979) di Vittorio de Seta (135′)

mercoledi 28 marzo ore 18

ZERO IN CONDOTTA (1933) di Jean Vigo (42′)
A SCUOLA (2004) di Leonardo di Costanzo (58′) Sara’ presente
il regista

csoa officina 99
via gianturco 101, zona orientale - napoli
(staz. metrop. Gianturco)
tel. 0817340853

Link correlati