Questo sito contribuisce alla audience di

Grande petizione popolare per il riconoscimento della naturopatia

Partecipa anche tu: il riconoscimento della naturopatia passa attraverso quello delle relative associazioni professionali!

Da anni stiamo lavorando per arrivare ad una regolamentazione del settore delle DBN (Discipline Bio-Naturali).

Sulla spinta dell’Unione Europea, si è fatta strada l’idea di un riconoscimento non delle singole professioni ma delle A.P. (Associazioni Professionali), che negli ultimi anni hanno, di fatto, gestito in modo egregio i vari settori.

Questa importante riforma coinvolge un numero rilevante di nuove professioni. Accanto ai professionisti delle DBN si ritrovano: traduttori, tributaristi, amministratori di condominio, restauratori, informatici, addetti alla sicurezza, archeologi ecc.…

L’obiettivo è il riconoscimento delle Associazioni Professionali, le quali, in libera concorrenza tra loro, saranno tenute a:
- favorire l’aggiornamento dei propri associati;
- tutelare i cittadini utenti;
- fornire ad ogni associato la copertura assicurativa (RCT) che sarà obbligatoria.

Il Disegno di Legge “Mastella”, approvato dal Governo nel dicembre 2006 (A.C. n°2160) recepisce questa idea della riforma; purtroppo l’iter del provvedimento nelle ultime settimane ha subito un pericoloso rallentamento, tanto da mettere in dubbio la sua approvazione entro il termine fissato dall’UE per l’ottobre 2007.

In questo contesto, assai delicato, il Co.L.A.P. (Coordinamento Libere Associazioni Professionali), che svolge il ruolo di interlocutore preferenziale tra le Istituzioni e le A.P., si è fatto promotore, con la decisione presa nel corso dell’Assemblea Ordinaria del 21.03.07, di un’importante iniziativa tesa a velocizzare il percorso e trasformare il “DdL Mastella” in una Legge dello Stato.

L’iniziativa si è concretizzata nella redazione di una Petizione Popolare indirizzata al Presidente della Camera dei Deputati (On. Fausto Bertinotti), con la richiesta di mettere in calendario la discussione in aula del DdL Mastella prima dell’estate. Affinché tutto ciò abbia successo è necessario raccogliere almeno 50.000 lettere sottoscritte.

Sintetizziamo le modalità operative:
- la lettera può essere compilata e sottoscritta da qualsiasi cittadino maggiorenne (non è necessario essere un operatore DBN);
- la lettera deve essere compilata con tutti i dati indicati (nome e cognome in stampatello) e firmata; una lettera = una firma;
- la lettera deve essere inviata al fax 02.29.52.55.90 dell’APOS e DBN entro le 12 di venerdì 13 aprile 2007 (inviare solo via fax).

Nel pomeriggio di venerdì 13 aprile invieremo, via corriere espresso, al Co.L.A.P. le lettere raccolte in modo che arrivino entro lunedì 16.

La portata di questa riforma è rilevante, essa crea le condizioni per una maggiore tutela sia dei professionisti che operano nell’ambito delle nuove professioni, sia degli utenti che usufruiscono di questi servizi.

Per questa ragione essa interessa ogni cittadino sia che svolga una delle professioni oggi non regolamentate o che ne fruisca.

Vi esortiamo perciò a sottoscrivere la petizione e a farvi promotori di questa iniziativa, facendone conoscere i contenuti e le finalità magari anche a chi, apparentemente non si sente coinvolto da questa problematica.

La parte più interessante del DdL è l’articolo 8, che prevede un riconoscimento delle A.P. assai soddisfacente.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=