Questo sito contribuisce alla audience di

Morì per operazione chirurgica precipitosa

Sotto processo tre medici dell'ospedale di Magenta.

Tratto da METRO del 7 novembre 2007

Ricoverato nel’ottobre 2001 per una diverticolite, è morto a 67 anni per una setticemia, dopo un calvario durato 7 mesi, in cui era dimagrito tanto da arrivare a pesare 37 chili.

Per questa morte tre medici dell’ospedale di Magenta sono finiti a processo, con l’accusa di omicidio colposo per aver concorso nel causare la morte del paziente, sottoponendolo a un’operazione chirurgica non necessaria tre giorni dopo il ricovero, trascurando esami necessari a chiarire il quadro clinico.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=