Questo sito contribuisce alla audience di

Lavarsi le mani: la miglior strategia contro i virus

Lavarsi le mani è uno stratagemma più utile dei farmaci per tenere sotto controllo i virus influenzali, aviaria compresa. Lo dice uno studio del British Medical Journal.

lavarsi le mani per difendersi dai virus
Non è l’opinione strampalata di qualche incorreggibile sostenitore della salute naturale, ma la conclusione di un recentissimo studio multicentrico pubblicato sul prestigioso British Medical Journal.

Dal virus dell’aviaria (la famigerata influenza dei polli, dove i “polli” però siamo noi…) ai comuni malanni di stagione, alla recentissima influenza suina, il semplice lavarsi spesso le mani è meglio dell’accumulo di scorte di farmaci per contenere ogni possibile epidemia.

Esaminando i risultati di 51 indagini precedenti, che analizzavano l’efficacia di una serie di misure nel limitare la trasmissione di virus respiratori sia dall’animale all’uomo che da uomo a uomo, i ricercatori sono giunti alla conclusione che, all’interno degli specifici piani nazionali di prevenzione, la priorità dovrebbe essere data all’implementazione di semplici e poco costose misure di protezione “fisica”, come il lavaggio frequente delle mani.

Invece di buttar via miliardi di euro stoccando antivirali in vista di un’ipotetica e improbabile pandemia di aviaria, perché i governi non organizzano campagne di informazione e sensibilizzazione su questi banali ma efficaci accorgimenti?

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=