Questo sito contribuisce alla audience di

Esercizio fisico e vitamine del gruppo B

L'attività fisica può aumentare il fabbisogno di alcune vitamine del gruppo B.

attività fisica aumenta la richiesta di vitamineLe vitamine B1 (tiamina), B2 (riboflavina) e B6 sono coinvolte nelle vie metaboliche di produzione di energia mentre i folati e la vitamina B12 sono richiesti per la sintesi di nuove cellule e per il recupero di quelle danneggiate.

Gli atleti con un profilo nutrizionale povero in vitamine del gruppo B dimostrano di effettuare con minori prestazioni gli esercizi fisici ad elevate intensità.

Gli Autori di uno studio hanno effettuato un’attenta analisi della richiesta, dell’importanza per l’esercizio fisico e dell’assunzione per ogni vitamina del gruppo B, esaminando infine anche lo status nutrizionale e la dieta di persone attive da un punto di vista atletico.

Gli Autori concludono che l’esercizio fisico può aumentare la richiesta di riboflavina e vitamine B6, mentre i dati su folati e vitamina B12 restano per ora limitati.

Un supplemento con un multivitaminico/minerale dovrebbe essere considerato in particolare da atleti che seguono diete carenti o che eliminano certi gruppi di cibi.

Woolf K., Manore MM. “B-vitamins and exercise: does exercise alter requirements?“ Int J Sport Nutr Exerc Metab 2006 Oct; 16(5): 453-84

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=