Questo sito contribuisce alla audience di

Il concetto di malattia in naturopatia

Naturopatia e medicina convenzionale differiscono non solo per i rimedi che utilizzano, ma soprattutto per la diversa concezione della malattia e del malato.

la malattia in naturopatiaPer molte persone la naturopatia non si distingue dalla medicina allopatica che per i rimedi che utilizza, che sono naturali (piante, alimentazione, integratori, acqua, calore, tecniche corporee ecc.) invece che farmacologici.

Questo è senz’altro vero, ma in realtà c’è una differenza ben più importante: la naturopatia ha una concezione della malattia profondamente diversa da quella della medicina.

La naturopatia non si accontenta quindi di fare le stesse cose della medicina con mezzi diversi, ma persegue, con mezzi diversi, altri obiettivi. Le finalità della naturopatia sono sostenute da logiche differenti.

La naturopatia infatti agisce sul terreno individuale e non sui sintomi, sostenendo le forze di autoguarigione dell’organismo e intervenendo sulle cause profonde di squilibrio invece che sugli effetti da queste provocate.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=