Questo sito contribuisce alla audience di

Come perdere peso senza diete

Vi piacerebbe dimagrire con poca fatica e senza troppi sacrifici? Mangiate più lentamente...

mangiare in fretta aumenta il rischio di ingrassareLe vacanze sono prossime alla fine e voi siete già pronti per ritornare alla frenetica vita di tutti i giorni?

Se nemmeno quest’anno avete intenzione di rallentare i vostri ritmi, scegliete di acquisire almeno una buona abitudine: evitate i pranzi veloci, magari persino in piedi, in cui trangugiare al volo un panino o simili.

Mangiare in fretta infatti raddoppia e in alcuni casi addirittura triplica il rischio di ingrassare, ancor più nelle donne. Lo ha evidenziato uno studio giapponese condotto presso l’Università di Osaka, che ha coinvolto oltre 3.000 persone e che è stato pubblicato sull’autorevole British Medical Journal.

Il motivo? Ingurgitare velocemente il cibo inganna il meccanismo che consente al nostro cervello di avvertire il senso di sazietà. In questo modo, si mangia più di quanto effettivamente serva ed è inevitabile che il peso aumenti.

Non confondiamo allora quantità con qualità: mangiare è un piacere e deve esserlo anche per chi ha bisogno di ritrovare il peso forma. Dedicate quindi il giusto tempo al pasto, gustatevi i cibi con calma, guardateli, annusateli e assaporateli, masticando a lungo ogni boccone e insalivandolo per bene: non solo ne guadagnerà la linea, ma migliorerà anche la digestione e diminuirà persino il rischio di sviluppare intolleranze alimentari.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=