Questo sito contribuisce alla audience di

I sette gruppi dei fiori di Bach per le emozioni

Nella scelta dei fiori di Bach, è importante fare sempre riferimento agli stati d'animo negativi che si stanno vivendo, perché è su di loro che le essenze floreali agiscono.

fiori di bach per guarire anima e corpo

Abbiamo già avuto modo in diverse circostanze di parlare dei fiori di Bach, un efficace metodo di riequilibrio psicoemotivo basato sull’impiego di particolari essenze floreali diluite.

La floriterapia ha un’azione molto dolce e i fiori di Bach presentano così il non trascurabile vantaggio di essere utilizzabili anche in quelle situazioni in cui altri rimedi naturali potrebbero essere nocivi o comunque dovrebbero essere adoperati con particolare attenzione (bambini, gravidanza e allattamento, assunzione contemporanea di farmaci ecc.).

Il presupposto da cui parte il metodo dei fiori di Bach è che non ha importanza sapere quali siano le malattie che ci affliggono, bensì è necessario risalire agli squilibri emotivi e caratteriali che le hanno provocate e correggere questi ultimi.

I diversi fiori di Bach (38 essenze singole + 1 composta) vengono usualmente raggruppati sulla base degli stati d’animo per cui sono indicati e che vanno ad armonizzare.

I sette gruppi di fiori di Bach sono i seguenti.

- Fiori di Bach per la paura
- Fiori di Bach per l’incertezza
- Fiori di Bach per il poco interesse per il presente
- Fiori di Bach per la solitudine
- Fiori di Bach per l’ipersensibilità alle influenze esterne
- Fiori di Bach per lo scoraggiamento e la disperazione
- Fiori di Bach per l’eccessiva preoccupazione per gli altri.

Nelle prossime settimane esamineremo i gruppi uno a uno, evidenziando caratteristiche e situazioni d’impiego dei singoli fiori di Bach.

Se intanto desiderate imparare a usarli, guardate i video sui fiori Bach nella colonna qui a destra (Link correlati).

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=