Questo sito contribuisce alla audience di

L'automassaggio riflessologico per il mal di schiena

Tensioni e contratture muscolari rendono la schiena dolorante? Provate l'automassaggio che suggerisce la riflessologia plantare.

riflessologia plantare contro il mal di schiena

Utilizzo di posture non idonee a casa o sul lavoro, stress mal gestito, cambi di abitudini e di orari, richiesta di impegno e concentrazione possono affaticare la colonna vertebrale provocando tensioni e contratture alla schiena.

In questi casi, l’automassaggio con tecniche proprie della riflessologia plantare si rivela un ottimo alleato per contrastare e alleviare i fastidi che ne conseguono.

Osservando la morfologia dei nostri piedi, possiamo riconoscere nel profilo osseo mediale la medesima struttura della nostra colonna: il tratto compreso tra l’alluce e il malleolo interno (indicato nella foto con una linea rossa) rappresenta la zona di lavoro per un semplice ed efficace autotrattamento.

Come fare? Poggiate le mani parallele sul profilo osseo e procedete dal malleolo interno al bordo esterno dell’alluce e viceversa, con un piccolo sfregamento tra le due mani. Soffermatevi per una decina di secondi e insistete sui punti che si rivelano più sensibili, utilizzando una pressione lieve all’inizio e man mano più decisa. Ripetete la tecnica una dozzina di volte prima su un piede e poi sull’altro, al mattino e alla sera.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=