Questo sito contribuisce alla audience di

Mestruazioni irregolari e riflessologia plantare

La riflessologia del piede è in grado di riportare equilibrio nelle anomalie del ciclo mestruale. Dolcemente, efficacemente e in maniera del tutto naturale.

riflessologia plantare per le irregolarità del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale viene considerato regolare quando, tra l’inizio di una mestruazione e l’altra, si verifica un intervallo costante compreso tra un minimo di 21 giorni e un massimo di 35. Il flusso mestruale ha una durata che può variare dai 3 ai 7 giorni ed è tipicamente meno intenso il primo giorno, aumenta nei giorni seguenti e va poi gradualmente ad esaurirsi.

Sporadiche anomalie del ritmo e della durata del ciclo possono verificarsi con facilità in situazioni di particolare intensità: in vista di un esame impegnativo, di un cambiamento di lavoro, di casa o di città, ecc. Il delicato equilibrio ormonale della donna risente di questi stress e lo testimonia attraverso il ciclo, che anticipa, ritarda oppure salta in toto la sua comparsa: manifestazioni che di norma non devono destare preoccupazione.

Il ciclo si considera invece irregolare quando il verificarsi delle suddette anomalie si protrae nel tempo. In questi casi è consigliabile sottoporsi innanzitutto a un accertamento diagnostico specialistico per escludere la presenza di eventuali patologie.

Qualora non si ravvisino cause specifiche a cui imputare l’irregolarità del ciclo, si può ricorrere con fiducia a una tecnica naturopatica adatta a ripristinare la fisiologica funzionalità della sfera ormonale femminile: la riflessologia plantare. La riflessologia del piede è infatti particolarmente indicata ed efficace nel risolvere problematiche che riguardino gli squilibri del ciclo mestruale.

Attraverso la stimolazione di specifici, precisi punti sulla pianta dei piedi, la riflessologia podalica interviene su organi e apparati, in particolare sistema endocrino, riproduttivo e sistema nervoso, che vengono accompagnati nell’armonizzazione delle loro funzioni, procedendo nel contempo a tonificare e rilassare l’intero organismo.

Un ciclo di trattamenti di riflessologia plantare mirato al riequilibrio della femminilità normalmente si articola in una decina di sedute, da effettuarsi nell’arco di circa tre mesi.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=