Questo sito contribuisce alla audience di

Psicoterapia? No, passeggiata nella natura!

Bastano cinque minuti trascorsi nel verde per aumentare la propria autostima: la moderna ricerca scientifica conferma i benefici che il contatto con la natura produce su corpo e mente. Come sostengono i naturopati da più di due secoli...

cinque minuti nel verde aumentano l'autostima

Mentre il sistema sanitario inglese segnala che, con la crisi mondiale, la perdita di posti di lavoro e lo stress che ne è conseguito, il consumo di farmaci per l’ansia (in particolare di Valium) è cresciuto di oltre il 10%, un’altra voce dal Regno Unito sembra indicare una strada diversa e in armonia con i precetti della naturopatia.

Uno studio della University of Essex pubblicato pochi giorni fa su Enviromental Science and Technology ha infatti scoperto che sono sufficienti pochissimi minuti trascorsi nel verde e nella natura per risollevare umore, salute mentale e autostima.

Camminare, correre, andare in bici, fare giardinaggio, pescare: non fa differenza. Bastano cinque minuti al giorno in un parco, un giardino o un bosco perché gli effetti positivi sulla sfera nervosa si manifestino e ciò avviene ancor più facilmente nei giovani.

Gli autori dello studio hanno affermato che trascorrere ogni giorno una piccola quantità di tempo all’aria aperta e nel verde rappresenta un vero e proprio toccasana per gli stressati, i sedentari e per chiunque abbia problemi di carattere psicoemotivo. E si sono detti persuasi che se tutti si autocurassero immergendosi anche brevemente nella natura ne scaturirebbero notevoli benefici per gli individui, la società e le casse del servizio sanitario.

Non serve allora trasformarsi in escursionisti per migliorare umore e stato d’animo. Basta semplicemente staccarsi dal computer nella pausa pranzo e fare una passeggiata nel parco più vicino.

=Vuoi ricevere gratuitamente la newsletter di naturopatia del dr. Avoledo?=