Questo sito contribuisce alla audience di

Marmellata di Rose

Dal fior di Maggio par exalance, una delicatissima marmellata color di Beltane.

Ingredienti: 200 g di petali di rosa, 500 g di zucchero, 600 ml di acqua, succo di mezzo limone.

Per preparare questa marmellata userete ovviamente rose assolutamente non trattate con concimi, fertilizzanti o anticrittogamici di sintesi; inutile quindi rivolgersi al fioraio sotto casa, piuttosto chiediamo alla nonna con giardino o diamoci alla coltivazione di questi stupendi fiori che coloreranno le nostre giornate.

Lavate delicatamente i petali e, con l’aiuto di una mezzaluna, triturateli grossolanamente; uniteli in una terrina con metà dello zucchero e il succo di mezzo limone. Impastate il tutto con le mani o aiutandovi con un pestello, in modo da triturare per bene i petali che rilasceranno tutte le sostanze profumate.
Versate l’acqua e lo zucchero rimanente in una pentola – l’ideale sarebbe utilizzarne una in coccio o almeno smaltata – e aggiungetevi l’impasto di zucchero e petali di rose; mettete tutto sul fuoco e portate all’ebollizione, eliminando con la schiumarola l’eventuale schiuma che si formerà in superficie. Quando il composto comincia ad addensarsi, state attenti a controllare il momento in cui la marmellata sarà gelificata al punto giusto: fate cadere una goccia di composto su un piattino e, se la goccia che si forma è bombata e non scivola quando inclinate il piattino, la marmellata è pronta. Togliete immediatamente la pentola da fuoco e fate raffreddare il tutto per 10 minuti circa.

Versate dunque la marmellata in vasetti perfettamente puliti ed asciutti dotati di tappo con capsula sotto vuoto, riempiendoli fin quasi all’orlo e sigillando col tappo; raffreddandosi la marmellata si creerà una piccola depressione che sigillerà ermeticamente il composto.

Buon appetito!