Questo sito contribuisce alla audience di

Canto del Dio di Lughnasad

Una mia composizione dedicata alla festa di Lughnasad e al Dio nel suo aspetto di messe che dona la vita.

“Dalla Terra nato

sono il grano maturo

e l’odorosa mela

che pende dal ramo.

Le messi dorate che

ondeggiano al Sole

e l’agnello appena nato io sono.

Seme dal torpore svegliato,

lentamente germogliato io sono

e insieme il Sole

che dal sonno l’ha strappato

e la vita donato.

E sotto la Sacra Falce

io a voi mi offro,

tagliate le messi dorate

e le mele infuocate orsù cogliete!

Perché io dono la vita,

e la vita sono io,

e la vita è il mio dono per voi.”