Questo sito contribuisce alla audience di

Attentato a Kandahar: 80 morti

L'esplosione nella periferia occidentale della città, tra il pubblico che assisteva a un combattimento di cani

Continua a salire il bilancio di quello che potrebbe essere il più grave attentato in Afghanistan dopo la caduta dei talebani: almeno 80 persone sono morte, tra cui anche alcuni bambini e altre 40 sono rimaste ferite a Kandahar, nel sud dell’Afghanistan, per un attentato compiuto domenica mattina mentre era in corso un combattimento tra cani.

L’esplosione è stata sicuramente causata da un attentato. Lo ha detto un portavoce del ministero dell’Interno, Zemarai Bashary. La stessa fonte ha confermato che sono morte decine di persone e molte altre sono rimaste ferite. «Il numero di vittime è molto elevato - ha detto il portavoce - decine di persone sono morte ed altre decine sono state ferite». Il portavoce ha aggiunto che si è trattato di un attentato e dopo le prime verifiche sembra che sia stato opera di un kamikaze.

Le categorie della guida

Link correlati