Questo sito contribuisce alla audience di

Il successore di Musharraf sarà eletto dal Parlamento

Le elezioni presidenziali in Pakistan, per scegliere il successore di Pervez Musharraf, dimessosi il 18 agosto scorso, si terranno il prossimo 6 settembre. Lo ha stabilito venerdì la commissione elettorale pachistana

Le elezioni presidenziali in Pakistan, per scegliere il successore di Pervez Musharraf, dimessosi il 18 agosto scorso, si terranno il prossimo 6 settembre. Lo ha stabilito venerdì la commissione elettorale pachistana.

Il successore di Musharraf sarà eletto dal Parlamento e dalle assemblee provinciali. «Le candidature - ha precisato il segretario generale della commissione elettorale Kanwar Dilshad - potranno essere presentate a partire dal 26 agosto». L’attuale governo di coalizione pachistano aveva costretto Musharraf alle dimissioni minacciando di avviare una procedura di impeachment contro di lui, accusandolo di aver violato la Costituzione. Il partito del presidente aveva ampiamente perso le elezioni politiche dello scorso febbraio, vinte da una coalizione composta principalmente dal movimento degli ex premier Benazir Bhutto, assassinata nel dicembre 2007, e Nawaz Sharif.

Le categorie della guida