Questo sito contribuisce alla audience di

Rosarno: La rivolta degli immigrati schiavi

Scene di guerriglia urbana, con centinaia di auto distrutte, nella piana di Gioia Tauro per la protesta di un centinaio di lavoratori extracomunitari, causata dall ferimento di due di loro da parte di[...]

Scene di guerriglia urbana, con centinaia di auto distrutte, nella piana di Gioia Tauro per la protesta di un centinaio di lavoratori extracomunitari, causata dall ferimento di due di loro da parte di persone non identificate con pistole ad aria compressa.

“In tutti questi anni è stata tollerata, senza fare nulla di efficace, una immigrazione clandestina che ha alimentato da una parte la criminalità e dall’altra ha generato situazioni di forte degrado, come quella di Rosarno”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ai microfoni de “La Telefonata”, su Canale 5, rispondendo a una domanda di Maurizio Belpietro sui disordini avvenuti ieri nella cittadina calabrese. “Stiamo intervenendo - ha sottolineato il ministro -, intanto ponendo fine all’immigrazione clandestina, agli sbarchi che hanno alimentato il degrado, e a poco a poco porteremo le situazioni alla normalità, questo è il nostro impegno”.

E il Ministro di chi ha sparato agli immigrati non parla proprio….

Le categorie della guida