Questo sito contribuisce alla audience di

Berlusconi: ''O fiducia o elezioni ma a metà"

Datemi la fiducia o si va alle Elezioni, ma facciamo una cosa: visto che il Senato già è mio, sciogliamo solo la Camera dei Deputati così cambiamo pure il Presidente, quel traditore di Fini. Insomma,[...]

Datemi la fiducia o si va alle Elezioni, ma facciamo una cosa: visto che il Senato già è mio, sciogliamo solo la Camera dei Deputati così cambiamo pure il Presidente, quel traditore di Fini. Insomma, in parole povere è questo il senso della telefonata che Silvio Berlusconi ha fatto nel corso di un evento del Popolo della Libertà a Milano con tantissimi fedelissimi del PDL.

Insomma, altro che Berlusconi sfiduciato: lui è convintissimo di riuscire ad andare avanti, al massimo sciogliendo solo una Camera nella speranza che le urne gli diano la maggioranza anche senza FLI che intanto sancisce la nascita del terzo polo con Rutelli e Casini. Come finire l’empasse istituzionale? Probabilmente dopo la finanziaria sarà tutto molto più chiaro.

Le categorie della guida