Questo sito contribuisce alla audience di

Ancona: 2.000 Persone per l'Acqua Pubblica

Ad aprire la grande manifestazione regionale di Ancona con la presenza di oltre 2.000 persone, in contemporanea con altre piazze d’Italia per una mobilitazione nazionale a difesa dell’acqua[...]

Ancona: 2.000 Persone per l'Acqua Pubblica

Ad aprire la grande manifestazione regionale di Ancona con la presenza di oltre 2.000 persone, in contemporanea con altre piazze d’Italia per una mobilitazione nazionale a difesa dell’acqua pubblica, c’è lo striscione dei movimenti che chiedono l’immediata approvazione di un provvedimento di moratoria verso i processi di privatizzazione del servizio idrico, che sospenda e ridiscuta le scadenze previste dal “decreto Ronchi” e dal Governo Berlusconi.

Subito dietro gli Studenti Medi e Universitari che stanno lottando contro il DDL Gelmini, gli operai della Fiom, i centri sociali. Uniti contro la crisi e perchè venga rispettata la volontà popolare di esprimersi sulla gestione di un bene così essenziale come l’acqua, attraverso il referendum nel 2011. La data di oggi non è casuale, ma cade durante le giornate di mobilitazioni nazionali e globali previste in occasione della conferenza Onu Cop 16 sui cambiamenti climatici, che si tiene a Cancun, in Messico, proprio in questi giorni.

Le categorie della guida