Fatturazione e associazione, chiarimenti per sponsorizzazioni

Sono il presidente di a.s.d. di pesca sportiva, vorrei delle delucidazione su come ricevere delle sponsorizzazioni. Cerco di spiegarmi meglio con un esempio: nel caso che la mia associazione riceva dei fondi da enti privati che ovviamente pretendono una regolare fattura per l'importo dato, l'associazione come dovra' comportarsi? o meglio non avendo p.iva ma solo cod.fisc. attribuito dall'ufficio del registro, può comunque emettere delle fatture? se può emetterle, l'associazione deve redigere un bilancio alla fine dell'anno e deve versare l'iva sugli introiti?

Le vostre domandeOccorre chiarire a quale titolo la a.s.d. riceve i fondi da enti privati: se si tratta di semplici erogazioni liberali (donazioni) allora non occorre l’emissione della fattura. Di contro però abbiamo che l’ente non può dedurre la donazione.

Se la donazione è effettuata da una persona fisica, al contrario, si può beneficiare di una detrazione di imposta pari al 19% dell’onere sostenuto. In questo caso è riconosciuto un onere massimo di 1.500 euro.

Se la somma che ricevete è il corrispettivo di una sponsorizzazione (per esempio un’impresa versa una somma purché gli sportivi indossino un abbigliamento con il marchio dello sponsor) allora si tratta di un’operazione commerciale che richiede la partita IVA.

Nel frattempo occorre verificare che l’associazione sia iscritta presso una Federazione sportiva o un ente di promozione sportiva: questa è la condizione necessaria per accedere al regime speciale previsto dalla legge 398/91 che, per le a.s.d., è particolarmente interessante.

Per quanto riguarda il bilancio, è comunque necessario redigerlo per questioni di trasparenza nei confronti dei soci e per il rispetto della legislazione vigente: se è iscritto ad una Federazione o un ente di promozione sportiva, sicuramente avrà avuto modo di leggere tra le norme statutarie per l’adesione che è necessario redigere e approvare un bilancio annuale.

Se utilizzate il regime previsto dalla legge 398/91 l’IVA da versare trimestralmente è pari al 90% dell’IVA introitata sulle sponsorizzazioni senza possibilità di dedurre l’IVA sugli acquisti.

Saluti

Gianpaolo

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.