Questo sito contribuisce alla audience di

Co.Pro. e associazioni

in caso di malattia, infortunio o gravidanza ho diritto a chiedere all'inps il rimborso dello stipendio? Anche se fortunatamente non ne ho mai usufruito, so che per i co.co.co. c'era questa possibilità, cambia qualcosa per il co.pro.?

Le vostre domande
Buongiorno Gianpaolo,
ho letto i suoi interessanti articoli riguardo il lavoro a progetto.
Dal momento che a breve anch’io diventerò una “ex co.co.co.” e dovendo scegliere in quale forma ufficializzare il mio rapporto lavorativo, vorrei chiederLe un chiarimento: in caso di malattia, infortunio o gravidanza ho diritto a chiedere all’inps il rimborso dello stipendio? Anche se fortunatamente non ne ho mai usufruito, so che per i co.co.co. c’era questa possibilità, cambia qualcosa per il co.pro.?
RingraziandoLa per la cortese attenzione, porgo i migliori saluti.
Valentina

Buongiorno Valentina,
Ti confermo che anche i lavoratori “co.pro.” godono di alcune coperture ed esattamente:
- in caso di malattia l’INPS integra il compenso ma solo in caso di ricovero ospedaliero;
- in caso di infortunio è l’INAIL che copre il rischio;
- in caso di gravidanza l’INPS eroga una indennità per i due mesi anteriori al parto e per i tre successivi.

Puoi trovare i riferimenti cliccando sui link che ti segnalo qui di seguito:
- per indennità di malattia
- per indennità di maternità
(se i link non funzionassero partire dal sito INPS http://servizi.inps.it/ e poi cliccare su “TUTTO INPS e poi Prestazioni =>Le prestazioni a sostegno del reddito)
Nella sezione guide è disponibile anche una “miniguida” sui lavoratori parasubordinati.

Per l’INAIL invece segnalo un vademecum che però non è disponibile on-line. E’ incredibile che l’utente debba acquistare presso l’INAIL un vademecum per conoscere i propri diritti e i doveri di lavoratore o di committente. Ma tant’è!.
La pubblicazione si intitola “I Parasubordinati” ed è possibile acquistarlo a 5 euro presso le sedi INAIL.

Saluti

Argomenti