Questo sito contribuisce alla audience di

Storie di passioni

Ricamare è per molte di noi una passione fortissima, che ci spinge a realizzare progetti superando grandi e piccole difficoltà. Certo siamo lontani dai problemi che affligono gran parte del mondo. Ma sono da sempre convita che dedicarsi a qualcosa con amore e impegno, dimenticando i problemi "veri", ci aiuta ad essere persone migliori nella vita di tutti i giorni. Quella che vi racconto è la storia di uno schema della Ferrari e di una ragazza un po' testarda con l'invito a non arrendersi mai alle prime difficolta' ;-)

Qualche settimana fa ho ricevuto un email da Miki. Il messaggio mi ha
piacevolmente sorpreso, con Miki avevo avuto uno scambio di poche righe alcuni
mesi fa quando lei cercava uno schema del cavallino della Ferrari e mi aveva
chiesto aiuto. Avevo fatto qualche ricerca in rete, ma purtroppo non ero
riuscita a trovare nulla e avevo consigliato a Miki di provare con uno dei
software per pto croce.

 

Dopo non avevo saputo più nulla delle ricerche e dei tentativi di Miki, fino
a questo febbraio quando nella mia mail box sono arrivate le foto che vedete in
questa pagina… e il testo della mail che vi riporto:

 

 

alt="particolare del cuscino ricamato da Miki" hspace=0
src="http://freeweb.supereva.com/abmail/lavori_thumb/cavallino.jpg" align=right
border=0>
Non so se ti ricordi di me.. Ti avevo mandato una mail chiedendoti
se si riusciva a trovare in giro schemi per lo scudetto della
ferrari..

Tu mi avevi dato dritte su siti che proponevano programmi per
realizzare schemi, ma ho avuto poco successo..

Ebbene mi sono messa d’impegno e sono ugualmente riuscita a ricamare lo
scudetto in un mese..

Ti mando la foto del cuscino dove ho applicato lo scudetto..
Mi piacerebbe tanto pubblicare la foto!.. Tu potresti farlo?

Un saluto
 Miki
 
La mail di Miki mi ha convinto subito e così le ho chiesto di raccontare la
storia di questo schema, tanto ricercato e desiderato:
 
L’idea di realizzare lo scudetto della ferrari è nata quasi per una
scommessa con me stessa. Volevo realizzare come regalo per San Valentino
qualcosa di unico e introvabile in commercio (almeno credo!) per il mio ragazzo,
che è un grande appassionato e tifoso del mitico cavallino.

Per lo schema ho provato di tutto.. Dai programmi da te consigliati a
prendere carta e penna e provare da sola a disegnarlo. Non concludendo niente ho
avuto il famoso “lampo di genio”. Ho stampato prima un foglio con i quadrettini
come base, poi sopra ho ri-stampato lo scudetto..

Non ti dico la fatica all’inizio per il cavallo. Tutto nero c’era da
perderci gli occhi!

Ho iniziato il 9 gennaio,e l’ho finito il 9 febbraio con mia grande
soddisfazione (modestia a parte!)!

Il contorno e i profili interni del cavallo e delle lettere l’ho
ricamato a punto scritto con un filo fluorescente, come la scritta “Ferrari”..
L’effetto al buio a sentire il mio ragazzo è molto bello!

 
..Credo sia tutto! Ti posso solo dire che la mia passione per il punto
croce è molta, ma credo che il cuscino che ho ricamato per il mio amore rimarrà
“pezzo unico”!!!

 (Miki)
 
Beh credo che a parte la passione del punto croce Miki abbia anche una
passione molto forte per il “suo amore” ;-), Auguri!

 

Devo dire che ci ho messo più tempo a pubblicare io queste foto che non
Miki a ricamare il cuscino! Un bel record!!!
Il suggerimento (stampare direttamente l’immagine su un foglio quadrettato)
è sicuramente valido, ma anche i software di punto croce progrediscono e
ci sono nuove soluzioni che agevolano il lavoro, ad esempio la nuova
versione di Pcstitch (pcstitch pro) consente di importare
direttamente la foto e sovrapporle un quadrettato trasparente,  in
pratica l’operazione fatta da Miki manualmente si può fare direttamente a video
;-)

Le categorie della guida