Questo sito contribuisce alla audience di

X edizione della Festa della Creatività 9-10/06/2007

Il 9 e 10 giugno si terrà a Maranello (Mo) presso la Fattoria del Parco di Gorzano, la decima edizione della Festa della Creatività. L'evento organizzato dal Villaggio della Creaività, coinvolge l'intera struttura agrituristica della Fattoria: i laboratori, il bed&breakfast, il ristorante, il maneggio, il percorso naturalistico. Le tecniche creative e artistiche sono moltissime, e saranno proposti corsi a pagamento ma anche dimostrazioni e attività gratuite per grandi e piccini.

Il Villaggio della Creatività ha coinvolto: aziende, studi artistici, negozi e docenti del circuito nonchè redazioni di case editrici, programmi radio e TV, tutti al servizio della creatività, in questa grande festa di inizio estate!

Il posto è un incantevole fattoria didattica (Fattoria del Parco di Gorzano, Maranello) che festeggia la conclusione dei lavori di ristrutturazione con un evento all’insegna delle attività all’aria aperta, rivolto a grandi e piccini con: attività creative, laboratori, corsi di formazione, passeggiate, equitazione e piaceri della buona tavola, sana e naturale.

Il calendario di corsi e dimostrazioni, suddiviso nei due giorni (sabato e domenica) è ricchissimo, tra le tecniche che si potranno apprendere: la pittura country, lo scrapbooking, il patchwork, il ricamo a punto croce, il dècoupage, il pictorial quilt, la decorazione su ceramica, la decorazione a freddo dell’effetto Raku, la bigiotteria, il feltro, gli accessori moda…
link diretto all’elenco dei corsi.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito, la prenotazione per i corsi e laboratori è vivamente consigliata.

Tra le attività gratuite proposte, per chi vuole avvicinarsi o già ha esperienze di patchwork: Il quilt dell’amicizia: costruiamo insieme una Log Cabin .

Log Cabin o capanna di tronchi è uno dei blocchi tipici del patchwork, il laboratorio (gratuito) sarà coordinato da Cristina Mesini della Franco Caluzzi di Sassuolo. Le partecipanti dovranno a turno tagliare, cucire ecc, e per finire trapuntare a mano insieme (avete presente il film “gli anni dei ricordi”??) Le sessioni di lavoro sono 4 al giorno ma è possibile prenotarne al massimo due a giornata. La prenotazione è vivamente consigliata, ai prenotati sarà fatto omaggio di una rivista americana di patchwork. E il quilt finito???Per chi si è preiscritto alla festa una opportunità in più: vincere i quilt dell’amicizia completati durante la giornata. Le informazioni e il modulo per partecipare sono nel sito del Villaggio.

Maggiori informazioni e prenotazioni sessioni per il quilt dell’amicizia

Tra i corsi vi segnalo solo quelli in argomento tessile:

- Ricamo a punto croce, ebbene si sono stata coinvolta in questa colorata festa! Terrò i corsi di ricamo punto croce, partiremo da kit predisposti con gli schemi della linea Coordinabili, per scoprire i segreti di un retro perfetto. Ma avremo anche occasione di parlare di internet e ricamo, oppure della creazione di schemi!
Tutti i dettagli sul corso,la prenotazione è vivamente consigliata, per ciascun corso sono previsti max 5 persone.

- Corsi di cucito creativo, proposte colorate e simpatiche di Laura Amarri tra cui cuori profumati, segnalibri e calamite ispirate a teneri e buffi animali, rose di tessuto, porta aghi e filo, la casetta puntaspilli. Tutti i laboratori durano 1 ora. Per informazioni e prenotazioni

- Corsi di accessori moda: la borsa in feltro, Edy Ceschin vi guiderà nella realizzazione di una borsa decorata con nastri e applicazioni di fiori e cuori. Per informazioni e prenotazioni.

E per i piccoli, la fattoria didattica offre molte attività e laboratori creativi, è attivo anche un servizio di baby parking. Le prenotazioni sono vivamente consigliate, per informazioni.

Le attività e le proposte sono molte e mi sono limitata a segnalare quelle in argomento tessile, ma vi invito per informazioni complete e dettagli sui corsi di tutte le tecniche, a visitare il sito ufficiale della manifestazione: il Villaggio della Creatività

Le categorie della guida