Questo sito contribuisce alla audience di

V Convegno nazionale - UNIARTI 26-27 gennaio 2009

Genevieve Porpora, presidente di Uniarti, mi ha inviato una mail con informazioni sul V convegno nazionale che si svolgerà il 26-27 gennaio 2009 presso la Sala Conferenze di Palazzo Marini. Per informazioni dettagliate e modalità di partecipazione troverete i riferimenti in coda al comunicato.

V CONVEGNO NAZIONALE
Arti Applicate, Artigianato Artistico & di Tradizione:
comunicazione, autopromozione, marketing e tutela
Lunedì 26 e Martedì 27 gennaio 2009
Ore 9,00 – 13,00 Ore 14,00 – 17,00
Camera dei Deputati
Palazzo Marini – Sala Conferenze
Via del Pozzetto 158 – ROMA

Premesse convegno:
L’epoca che stiamo vivendo si contraddistingue per la velocità e le trasformazioni economiche e sociali. Tutto si brucia in fretta ed è sempre presente il rischio che i tratti più autentici del nostro Artigianato e della nostra produzione Artistica vengano stravolti e dispersi o che l’intero settore venga progressivamente emarginato dalla continua evoluzione delle attività umane. In Italia, contrariamente ad altri Paesi europei, non esiste ancora una legislazione adeguata di riferimento per il settore dell’Artigianato Artistico e di Tradizione che risulta “inglobato” in un unico incubatore insieme a professioni quali idraulici, mmuratori, carpentieri e manovali. In realtà queste lavorazioni - che fanno parte del nostro patrimonio demo-antropologico - meriterebbero particolare attenzione in quanto paragonabili a forme di espressione d’arte più elette rispetto a dette professioni.
Nonostante tutto, le tradizioni sono forti, sopravvivono poiché storicamente legate alla semplicità della vita di persone che si concretizzano nell’entusiasmo di realizzare oggetti per il quotidiano, al di fuori di qualsiasi fenomeno di massa. Nella realtà odierna, ci sono infatti ancora forti testimonianze legate all’artigianato Artistico e di Tradizione. Sono presenti, ma c’è difficoltà a farle emergere e soprattutto è difficile metterle in rapporto con la produzione del mercato moderno. Altro nodo, è quello di riuscire a mettere in contatto le varie realtà produttive per istituire tra esse un collegamento ed un confronto attivo, sì da arricchire con idee la produzione e affinare, attraverso nuove proposte, queste attività artistiche a rischio di sparizione. Questo V Convegno Nazionale, organizzato dall’Associazione Nazionale Unione Italiana Artisti Artigiani, a cui hanno già garantito il proprio sostegno/partecipazione personaggi politici, Amministratori di Enti Locali, mass media e giornalisti, oltre a numerose artiste/i artigiane/i provenienti da tutte le regioni italiane, sarà dunque un’altra occasione di incontro importante per fare il punto della situazione affinché gli sforzi finora compiuti dal Governo, dalle Amministrazioni degli Enti locali, volti a promuovere e rilanciare il settore dell’Artigianato Artistico e di Tradizione non vadano vanificati
“.

dott.ssa Geneviève Porpora
presidente Associazione nazionale Unione Italiana Artisti Artigiani www.uniarti.it
fondatrice, condirettore e coordinatore rivista CORA www.edizionicora.it periodico mensile nazionale di artigianato artistico, moda, costume e tradizioni popolari.

Le categorie della guida