Questo sito contribuisce alla audience di

Fili d'amore. Corciano 23 Aprile - 3 maggio 2009

Fili d'Amore. Fuseruole di Deruta e ricami dell’Umbria nelle schede telefoniche Telecom Italia
Una mostra un po' insolita quella curata da Anna Lisa Piccioni in collaborazione con Glenda Giampaoli e Stefania Sano. Un insolito legame tra fili ... quelli del merletto, del ricamo, della tessitura, lavorazioni tipiche dell'Umbria... e il filo del telefono!!!

fuseruole di deruta, una scheda telefonica raffigurante un ricamo con la scritta Fili d'AmoreNell’ambito della XVII edizione della Primavera dell’Artigianato, organizzata dal comune di Corciano (PG) dal 23 aprile al 3 maggio, molte sono le iniziative che coinvolgono diversi aspetti della tradizione umbra: fiera di antichi mestieri, corsi in laboratori artigiani, taverne con menù ispirati alla cultura enogastronomica etrusca e non mancano passeggiate all’aperto! Il calendario è ricco di eventi, per consultarlo e per conoscere gli orari delle diverse manifestazioni potrete collegarvi direttamente al sito del Comune di Corciano (PG).

Direttamente legata al mondo del ricamo e del merletto è la mostra:

Fili d’amore.
Fuseruole di Deruta e ricami dell’Umbria nelle schede telefoniche Telecom Italia

Chiesa Museo di San Francesco

Mostra Evento a cura di Anna Lisa Piccioni, presidente dell’Associazione Culturale Ars Umbra.
Collaborano Glenda Giampaoli e Stefania Sano.

Il convegno di inaugurazione della mostra si terrà il 23 aprile alle ore 17.00 presso la sala del Consiglio Comunale.

In occasione della mostra e per celebrare la ricchezza e la varietà dell’artigianato umbro, l’emissione di una nuova serie di Schede telefoniche prepagate di Telecom Italia che attraverso dodici “tappe” fa scoprire le caratteristiche più belle, i nomi e persino oggetti di questa tradizione.

Come …le fuseruole, piccole sfere in maiolica realizzate e decorate a mano a Deruta, anticamente arnesi per la filatura ma dal Trecento divenute una sorta di pegno d’amore o di pace, a seconda del motto che recano scritte sulla fascia centrale, e che vanno a completare in taluni casi la perizia del ricamo e il delicato equilibrio dei colori. Dal Punto Assisi al Punto Deruta, dall’Ars Wetana di Orvieto al Punto Umbro, dall’Ars Panicalensis di Panicale al Merletto d’Irlanda, annoverato tra i pizzi autentici. Una galleria di straordinari capolavori

Sapienti combinazioni che hanno lo stesso valore di pennello e scalpello, perché è la mano del loro autore a forgiarle.
E se qualcuno vi donerà una fuseruola, guardatela bene e pensate di avere in mano un piccolo mondo antico.

Le categorie della guida