Questo sito contribuisce alla audience di

Episodio 5: l'Ipotesi di Riemann

L’ipotesi di Riemann diventò uno dei più grandi problemi matematici, solo dopo la morte del grande matematico Georg Friedrich Bernhard Riemann . E’ tuttora irrisolto e figura tra i[...]

L’ipotesi di Riemann diventò uno dei più grandi problemi matematici, solo dopo la morte del grande matematico Georg Friedrich Bernhard Riemann .

E’ tuttora irrisolto e figura tra i Millennium Problems, sette difficili problemi di matematica per la cui soluzione, la Clay Mathematics Institute offre un milione di dollari.

L’ipotesi tratta della distribuzione degli zeri nella funzione zeta di Riemann, ed è strettamente collegata alla distribuzione dei numeri primi sulla retta dei numeri.

Per approfondimenti http://it.wikipedia.org/wiki/Ipotesi_di_Riemann .

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • umberto esposito

    13 Apr 2010 - 12:07 - #1
    0 punti
    Up Down

    ULTIME SCOPERTE MATEMATICHE- RISOLTA L’IPOTESI DI RIEMANN!
    Il matematico italiano Onofrio Gallo (n. 1946 a Cervinara, Valle Caudina), autore della prima e unica dimostrazione generale di tipo “diretta” a livello mondiale (27.XII.1993, Roma) del celeberrimo Ultimo Teorema di Fermat (caso particolare del Teorema Mirabilis di Gallo), dopo aver fornito la soluzione minima in interi positvi del più famoso problema dell’Antichità (il famoso Problema dei Buoi di Archimede, da lui ampliato con ulteriori quesiti contenuti in altri due “addendum” , ognuno di otto distici, con i quali ha sfidato i matematici a risolverli) ha deciso finalmente di pubblicare la dimostrazione del suo Teorema RH che risolve uno dei maggiori problemi matematici di tutti i tempi, il cosiddetto VIII Problema di Hilbert o Ipotesi di Riemann, formulata nel 1859 dal grande matematico tedesco G.B. Riemann (1826-1866) nella sua unica memoria sulla Teoria dei Numeri “Uber die Anzahl der Primzahlen unter einer gegebenen Grosse” ( Sul numero dei primi minori di una certa grandezza ) di solo dieci pagine e che, per circa un secolo e mezzo fino ai nostri giorni, ha impegnato le menti di matematici di prim’ordine e di ogni nazionalità.
    E’ noto che F. G. B. Riemann per calcolare gli zeri complessi o non banali della funzione zeta ( diciamoli z= a+ib con 0

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti