Questo sito contribuisce alla audience di

STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Si inaugura la collana Comunità e persone, edizioni Erickson, diretta da Simone Giusti assieme alla vostra guida, già proprio io... I primi due titoli sono NARRAZIONI DI NARRAZIONI e STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Federico Batini, Gloria Capecchi, a cura di, Strumenti di partecipazione. Metodi, giochi e attività per l’empowerment individuale e lo sviluppo locale

Il volume offre un vasto repertorio di strumenti operativi utili al fine dello sviluppo e della crescita dei singoli soggetti e delle comunità verso l’inclusione e la partecipazione sociale. I principi a cui gli autori si riferiscono sono quelli stabiliti dalla carta di Aalborg: la sussidiarietà (ovvero l’idea che le decisioni devono essere delegate al livello amministrativo più basso, per renderle il più vicino possibile alle realtà locali), la condivisione (il principio per cui è bene che alle decisioni partecipino attivamente tutte le forze economiche e sociali), l’integrazione (cioè la necessità di superare la divisione dei settori specifici di intervento).

Il libro è diviso in tre parti: un’introduzione teorica dedicata ai metodi e alle tecniche che si concentrano maggiormente spendibili in un contesto educativo e formativo (per esempio i focus group, i lavori di gruppo, gli studi di caso, ecc.), una sui circoli di studio, uno strumento di apprendimento rivolto a piccole comunità aggregate dagli interessi dei partecipanti, e un’ultima sezione centrata sulle tecniche che hanno come scopo un’azione di cambiamento sociale e che trovano nel lavoro con le comunità il campo di applicazione ideale (per esempio la camminata di quartiere, il planning for real, l’analisi di comunità, ecc.).

Un volume originale e prezioso per chi vuole contribuire a rendere gli utenti protagonisti sia dei processi di istruzione e formazione sia della vita delle comunità locali.