Questo sito contribuisce alla audience di

PRONTI? VIA..........

L'estate, si sa, è tempo di relax, di divertimento, di riposo... ma è anche il tempo in cui si maturano le decisioni per il nuovo anno che, terminate le vacanze, si appresta, che lo si voglia o no, ad iniziare. Il modo migliore per rilanciare se stessi è quello di pensare ad un corso di formazione per attrezzarsi con nuove competenze e presentarsi rinnovati e con migliori speranze... E' bene allora iniziare a fare mente locale su quali possano essere i corsi di formazione che possano essere utili o che ci possano interessare e stimolare.

Riniziare bene l’anno dal punto di vista professionale significa impegnarsi a perseguire i propri obiettivi, ma significa anche qualificarsi. Avere un livello migliore di qualificazione, rinnovare le proprie competenze, concedersi un periodo da dedicare alla propria formazione sono alcuni dei trucchi che rendono il nostro profilo più attraente per il mercato del lavoro e ci spronano in direzione del nostro obiettivo professionale.

Il mercato dei corsi di formazione è vasto e non sempre è semplice riconoscere quali sono i corsi di buono o ottimo livello da quelli che si traducono in una perdita di tempoi.

Alcuni corsi di formazione come icorsi di formazione per consulente di orientamento ed animatore di comunità. oppure quelli per organizzazione e gestione di eventi.

Occcorre chiedere se ci sono stage di livello, importantissimi per tradurre quanto abbiamo appreso in pratica e per testarsi nel mondo del lavoro, occorre chiedere se eventualmente possiamo indicare noi delle strutture nelle quali svolgere il nostro stage: attivarsi personalmente è sempre una buona idea.

Occorre verificare il livello dei docenti che non debbono essere semplicemente degli esperti, anche noti, del settore, ma avere anche un’esperienza didattica considerevole.

Occorre verificare se la struttura che organizza il corso di formazione ha una specifica esperienza, magari anche un’esperienza diretta, nel settore al quale il corso si rivolge.

Occorre, magari, parlare con qualche altra persona che ha frequentato un corso presso la medesima struttura.

Alcune
pubblicazioni possono aiutarci a trovare la giusta direzione.

Un contributo importante può venirci da un orientamento adeguato rivolgendoci a strutture deputate a questa attività.o a i centri per l’impiego.