Questo sito contribuisce alla audience di

Dalla soia un possibile rimedio contro i tumori orali

Scoperta una sostanza presente nella soia utile per prevenire alcuni tumori orali.

Scoperta una sostanza presente nella soia utile per prevenire alcuni tumori orali.

Uno studio condotto in California ha portato alla scoperta dell’inibitore di Bowman-Birk (IBB), una sostanza di origine vegetale che sembra in grado di inibire la crescita anormale dei tessuti con successiva formazione di carcinomi orali.

Isolata circa quarant’anni fa, dell’IBB non si conosce ancora in modo chiaro il meccanismo d’azione, anche se sembra accertato che inibisca l’attività della chimotripsina (un enzima proteolitico).

Studiata per anni in vitro, l’IBB è stata per la prima volta sperimentata in vivo su 32 pazienti con risultati davvero incoraggianti.

Anche se si tratta di risultati clinici che dovranno comunque essere confermati, si apre uno spiraglio nella cura dei tumori orali che, solo negli USA, colpiscono ogni anno circa trentamila persone e solo la metà di queste riesce a sopravvivere dopo cinque anni.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti