Questo sito contribuisce alla audience di

I muscoli della masticazione - Abbassatori

I muscoli abbassatori ossia quelli che spingono la mandibola verso il basso sono: muscolo miloioideo, muscolo genioideo e muscolo digastrico.

I muscoli della masticazione si dividono in elevatori, abbassatori, protrusori, retrusori e diduttori o di lateralità.

I muscoli abbassatori ossia quelli che spingono la mandibola verso il basso sono:

? Muscolo Miloioideo

Di forma quadrilatera si tende tra la mandibola e l’osso ioide formando il pavimento della bocca. Più precisamente le sue fibre si inseriscono da un lato sulla linea miloioidea della mandibola e dall’altro su di una cucitura fibrosa tesa tra la mandibola e l’osso ioide. Le fibre più laterali del muscolo raggiungono direttamente il corpo dell’osso ioide.

Il muscolo miloioideo è innervato dal ramo miloioideo del nervo alveolare inferiore e irrorato dall’arteria sottomentale e sottolinguale.

? Muscolo Genioioideo

Si trova al di sopra del muscolo miloioideo. E’ di forma allungata e sottile ed ha origine dalla spina mentale della mandibola per poi terminare sulla faccia anteriore dell’osso ioide.

E’ innervato dal nervo ipoglosso e irrorato dall’arteria sottomentale e dalla sottolinguale

? Muscolo Digastrico

E’ costituito da due ventri (muscolo biventre): il ventre anteriore ed il ventre posteriore o mastoideo.

-Il ventre posteriore o mastoideo ha origine sul lato mediano del processo mastoideo dell’osso temporale e termina sull’osso ioide;

-il ventre anteriore, invece, origina dall’osso ioide e termina nella fossetta digastrica dell mandibola.

Il ventre anteriore è irrorato dal ramo sottomentale della mascellare esterna, mentre l’irrorazione per il ventre posteriore deriva dall’ occipitale e dall’auricolare posteriore.

L’innervazione è data dal VII e V nervo cranico
.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti