La mandorla riserva di magnesio

Depressione, stanchezza, disturbi del ciclo mestruale. In tutti questi casi è utile il magnesio, così tanto presente nella piccola ma preziosa mandorla

Ricca di principi nutritivi, la mandorla e’ un integratore dietetico naturale, che contrasta debolezza e depressione grazie alle grandi quantità di magnesio, contribuendo ad alleviare i disturbi femminili legati al ciclo.

La mandorla dolce e’ un piccolo scrigno di salute, grazie all’alto contenuto di grassi insaturi, di vitamina E, di tanto magnesio e di proteine vegetali di buona qualita’.
Doti che ne fanno un alimento ideale per i vegetariani e nei casi di convalescenza, astenia, demineralizzazione, dermatosi e stitichezza.

Per il loro alto contenuto calorico (100 grammi contengono ben 570 calorie), le mandorle non devono essere considerate un gustoso fine pasto bensi’ un alimento vero e proprio.
Il particolare e originale equilibrio di minerali, vitamine, proteine e grassi, ne fa soprattutto un rinforzante del sistema nervoso, costituendo un sano e saporito antidepressivo naturale.
La ricchezza di grassi, anche se insaturi e dunque alleati dell’organismo, raccomanda la massima attenzione alle combinazioni alimentari.
Questo seme-frutto si associa in maniera eccellente con la frutta acida, conche’ con le verdure e gli ortaggi in generale.
L’unione con la frutta acida puo’ sembrare azzardata, per il contrasto dei sapori; in realta’, il cocktail tra le tre vitamine idrosolubili, in particolare la C, con quella miniera di magnesio che e’ la mandorla, permette una combinazione tra le piu’ salutari per il sistema nervoso e il sistema immunitario, aiutando l’organismo ad assorbire meglio il magnesio.

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!