Questo sito contribuisce alla audience di

CMS (3)

In questo intervento viene approfondita la tecnologia CMS basata su Java

Questo tipo di CMS, ad uso prevalentemente professionale, sfrutta
diversi componenti software specializzati. Il core di questi sistemi
non è costituito dal CMS ma dall’application server
sottostante di cui vengono sfruttate le funzionalità.
L’application server di maggior rilievo è senz’altro Tomcat,
del gruppo Apache (vi sono anche
JBoss e WebSpheare di IBM).

Le principali soluzioni tecnologiche di questi CMS sono due:

CMS che sfruttano un database per la memorizzazione dei
contenuti: il database può essere MySQL
oppure PostGreSQL e la comunicazione tra CMS e DBMS avviene mediante
il protocollo JDBC. Uno dei più noti CMS di questo tipo è
OpenCMS;

CMS che sfruttano il file system per la memorizzazione dei
contenuti: in questo caso tutti i dati vengono salvati come files
sul file system locale al server che ospita il CMS. Questa è
la soluzione adottata da Lenya del gruppo Apache.

Concludo con due osservazioni:

sebbene Tomcat abbia al suo interno una servlet delegata
all’erogazione dei contenuti del CMS sul web, è opportuno
connettere Tomcat al server web Apache mediante il protocollo
AJP/1.3: infatti, la gestione del protocollo HTTP da parte di Apache
è molto più efficiente;

OpenCMS è un prodotto presente sul mercato da diversi
anni ed ha raggiunto una certa stabilità (oltre ad un vasto
numero di feature implementate). Lenya è un prodotto
completamente nuovo che non ha ancora una storia ed un vasto
impiego. Il vantaggio di Lenya è che ha alle spalle il
gruppo di lavoro di Apache e si basa su Cocoon (un prodotto
eccellente per l’erogazione di contenuti multiformato e
multicanale).

Le categorie della guida

Link correlati