Questo sito contribuisce alla audience di

RaiDoc

Dall'1 aprile un nuovo canale satellitare dedicato alla cultura. Tutti i sabati, l'opera lirica

Con la diretta dell’apertura della mostra FotoGrafia, dai Mercati Traianei di Roma, è iniziato alle 21.00 di giovedì 1 aprile il nuovo palinsesto di RaiDoc.

RaiDoc propone ogni sera, in prima serata, l’intrattenimento culturale che difficilmente trova spazio nella programmazione delle reti generaliste. Il sabato è il giorno dell’opera, la domenica dei grandi documentari, il lunedì del teatro; il martedì è riservato ai grandi eventi internazionali, il mercoledì al cinema e alla fiction d’autore, il giovedì e il venerdì agli eventi italiani.

RaiDoc propone ogni giorno: due ore di Arte - dalle retrospettive delle Biennali di Venezia alle monografie su artisti o sulle grandi mostre e i musei internazionali; un’ora di grande musica, tutti i concerti delle ultime edizioni di Umbria Jazz, e in arrivo la nuova edizione di giugno prossimo, ma anche i concerti di musica classica dell’orchestra della Rai o quelli di rock internazionale, ed ancora la danza di Carolyn Carlson e Pina Bausch, il teatro di Luca Ronconi, film scelti tra i grandi classici italiani e un’ora settimanale di libri e letteratura con interviste, recuperate anche dal repertorio Rai, ai grandi autori dei nostri tempi e una rassegna stampa sulle novità della letteratura mondiale.

RaiDoc è il nuovo canale della Rai dedicato all’intrattenimento culturale, visibile sul digitale terrestre nelle zone raggiunte da questo segnale e in chiaro sul satellite.