Questo sito contribuisce alla audience di

Quando rapito in estasi - Lucia

da "Lucia di Lammermoor" di Donizetti

Quando rapito in estasi
del più cocente ardore,
col favellar del core
mi giura eterna fe’,
gli affanni miei dimentico,
gioia diviene il pianto….
Parmi che a lui d’accanto
si schiuda il ciel per me!