Questo sito contribuisce alla audience di

Opera in piazza Festival 2006

Appuntamenti da luglio a dicembre per tante serate di grandi emozioni. Inaugurazione il 1 luglio con "Tosca", prodotta dall’associazione ODER atto II

COMUNICATO STAMPA

Tante stelle nelle serate dell’estate 2006 a Oderzo. E tante anche le
emozioni autunnali che l’associazione Oder atto II riserverà al
pubblico di Opera in Piazza Festival, con il ricco programma di
spettacoli selezionati dai direttori artistici Maria Grazia
Patella
e Miro Solman. Per la quindicesima edizione di
Opera in Piazza, infatti, la vitalissima associazione opitergina ha allestito un
cartellone di grande prestigio e fascino per soddisfare le richieste del
pubblico, da sempre primo interlocutore di riferimento per le scelte operate dal
Festival, che può a buon diritto dirsi la manifestazione musicale più importante
dell’estate della Marca trevigiana.

Cartellone che inaugurerà il 1 luglio nell’opitergina Piazza Grande, teatro
oramai consueto per grandi spettacoli, che ospiterà un nuovo allestimento della
pucciniana Tosca realizzata proprio dall’associazione Oder atto
II, che si avvarrà anche dell’inedita collaborazione con l’Orchestra Filarmonia
Veneta “G.F.Malipiero”. Nel cast spicca il nome del tenore Nicola Martinucci,
che sarà un Mario Cavaradossi di fama internazionale al fianco di una Tosca che
avrà la voce di Chiara Angella, giovane soprano già in grande evidenza ed in
procinto di debuttare al Comunale di Firenze ne La Forza del Destino diretta da
Zubin Mehta. Con loro, anche la comprovata esperienza d’altre due autentiche
glorie del belcanto nazionale: Silvano Carroli (Scarpia) e Alfredo Mariotti
(Sagrestano), diretti dall’autorevole bacchetta di Lorenzo Castriota Skanderberg
e dalla titolatissima regia di Beppe De Tomasi

Il 7 luglio sarà invece di scena la danza con la riproposta di
Zorba il Greco che lo scorso anno ha letteralmente “stregato”
il foltissimo pubblico di Piazza Grande: spettacolo che torna proprio per
soddisfare la grande richiesta di “bis” giunta dagli spettatori che vi hanno
assistito, ma anche da molti di coloro che non hanno potuto parteciparvi,
incuriositi dal grande successo di pubblico e di critica ottenuto da questa
suite dal balletto di Lorca Massine sulle celebri musiche di Mikis Theodorakis.

Per concludere la programmazione estiva, previste infine tre serate per
celebrare il Festival il 14, 15 e 16 luglio, con la proiezione di The
Trailers 2004-2006
, film che raccoglie le più belle immagini dei suoi
maestosi spettacoli, con le grandi voci ed i prestigiosi ospiti succedutisi sul
palcoscenico di Piazza Grande negli ultimi anni.

Ma Opera in Piazza Festival non si limita ad essere una manifestazione
estiva, pertanto ad ottobre proporrà La Serva Padrona di
Giovanni Battista Pergolesi con l’Orchestra del Veneto Orientale. Spettacolo che
sarà proposto la sera del 7 ottobre al Teatro Cristallo e sarà replicata
anche in orario scolastico per avvicinare gli studenti al mondo della lirica
grazie alla “verve” di questa brillante opera, cui è consuetudine far risalire
l’origine dell’opera buffa settecentesca.

Il 4 novembre, poi, il Festival ricorderà e tutte le vittime del terremoto
del Friuli nel trentennale della tragedia, con la Messa di
Requiem
di Giuseppe Verdi che sarà eseguita nel Palasport di Oderzo
dall’Orchestra Sinfonica della radiotelevisione Slovena.

Concluderà l’attività annuale del Festival, come di consueto Note
di stelle
, concerto previsto il 10 dicembre nel Duomo di Oderzo ed
affidato quest’anno al tenore Vladimir Cadez, accompagnato dai precoci talenti
dell’Orchestra Giovani Archi Veneti diretta da Lucia Visentin. E non è tutto,
dal momento che a completare l’attività musicale e culturale promossa
dall’Associazione Oder Atto II per il 2006 saranno anche proposte alcune serate
a tema, un recital di Miro Solman dal titolo “Il tenore, una voce che parla
d’amore”, la guida all’ascolto di Tosca e un recital di canzoni da battello
veneziane.

Non è quindi solo un facile gioco di parole parlare di stelle luminose nel
panorama musicale di Oderzo: stelle come lo sono gli artisti del Festival,
luminose come le grandi idee che animano la manifestazione e la grande passione
di coloro che la realizzano.

Opera in Piazza Festival è una manifestazione realizzata dall’Associazione
Musicale Oder Atto II e resa possibile grazie alla Regione Veneto, alla
Provincia di Treviso, all’Assessorato Turismo Spettacolo della Città di Oderzo e
al Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, inserita nel calendario di
ReteEventi della Provincia di Treviso e supportato da Banca Friuladria, Ascom
Opitergino Mottense e numerosi imprenditori.

Informazioni: tel. 0422.815251/335.7020848 – href="http://www.operainpiazza.it">www.operainpiazza.it