Questo sito contribuisce alla audience di

Telelavoro: che lavoro e?

Restare a casa e produrre dal proprio home-ufficio. Con questo tipo di lavoro, che si sta diffondendo grazie alla tecnologia e soprattutto ad Internet, si evitano le scocciature del lavoro tradizionale, quali ? restare ore nel traffico ed alzarsi la mattina presto, tanto per cominciare.

Nei paesi di lingua inglese è conosciuto con il termine Telework che indica un modo di lavorare rimanendo distanti dall’ufficio o dall’azienda facendo uso di sistemi informatici e telematici.
Questo tipo di lavoro può essere svolto in qualsiasi luogo purchè si abbia a disposizione la strumentazione necessaria per poterlo fare.

E’ applicabile sia ai lavoratori dipendenti che ai lavoratori autonomi e a una vasta gamma di professioni o mestieri.

Possiamo quindi avere:

Telelavoro da centri satelliti

In questo caso il lavoratore, anzichè recarsi in ufficio, si sposta presso un centro attrezzato per il telelavoro. Da lì entra in contatto con la sua azienda, scambia dati, carica programmi e quant’altro gli sarà necessario per pianificare e svolgere il suo job. Il telecentro può essere di proprietà dell’azienda, di un consorzio di aziende, di una impresa che affitta i posti operatori o anche della pubblica amministrazione. Nel primo caso il telecentro verrà utilizzato esclusivamente da una singola impresa, negli altri sarà a disposizione di più lavoratori di imprese diverse.

Telelavoro mobile

Il lavoro si svolge da una postazione mobile, tipicamente composta di un PC portatile, un fax-modem e un telefono cellulare. Con questa attrezzatura il lavoratore può, ad esempio, recarsi dai clienti e, da lì, collegarsi con l’ufficio per inviare ordini, aggiornare quotazioni, fare teleconferenza con esperti e tecnici in sede.

Telelavoro da casa

E’ il luogo al quale noi pensiamo per primo quando parliamo di telelavoro. E’ sicuramente il più comodo ed è quello che ci fa risparmiare più tempo rispetto agli altri tipi di telelavoro.

Il lavoratore, utilizzando un angolo fornito di computer, fax, modem e altre attrezzature, svolge i suoi compiti da casa. L’interazione con l’ufficio può essere su base costante o saltuaria.
In questo caso si riceve il lavoro da svolgere (che può essere di qualsiasi tipo) e si invia poi il file risultante all’Ufficio.