Questo sito contribuisce alla audience di

La prostituzione e la mafia albanese - parte prima

La terribile vicenda di donne albanesi avviate alla prostituzione dalla mafia albanese. In questa prima parte viene valutata la situazione prostituzionale all'interno dell'Albania

L’ufficiale albanese Gerd Buta ha esaminato le peculiarità e le attività della mafia albanese. In questo quadro ha valutato la situazione che esiste in Albania ai fini del mondo prostituzionale. Buta sostiene che vi è un nucleo molto consistente di ragazze che si prostituiscono negli hotel e che sono almeno di due tipi. Quelle che operano in hotel molto lussuosi, che sono donne molto belle, sono studentesse o laureate, conoscono le lingue e “lavorano” soprattutto con stranieri. Guadagnano da 100 a 300 usd ad incontro; lavorano da sole pagando una percentuale al proprietario dell’albergo. Poi vi sono le ragazze che si muovono negli hotel di seconda categoria agendo con clienti albanesi o cosovari, e che provengono soprattutto dalla campagna. Vi sono poi le ragazze che approcciano i clienti nelle caffetterie, sostando lì per ore ed ore, sono ben vestite, non sembrano neanche delle prostitute e pagano una quota al proprietario della caffetteria. Vi è naturalmente la prostituzione per strada, con dei punti tradizionali, come nella zona di Tirana, nelle strade principali o in periferia o nei pressi dei grandi alberghi. Vi sono inoltre delle ragazze che scelgono volontariamente di riunirsi in gruppo in appartamenti per prostituirsi, per poter vivere meglio e guadagnare ben di più di un normale lavoratore. Sempre più consistente la prostituzione nella cosiddetta città degli studenti. La prostituzione in Albania, quindi, si può classificare così: la prostituzione negli hotel; nelle case pubbliche; in strada; nelle caffetterie e ristoranti; negli appartamenti; nella città degli studenti; nelle istituzioni statali e aziendali. Di norma la prostituzione in Albania non è forzata, con la mafia albanese che ne controlla solo una parte. Per quanto concerne invece la prostituzione delle donne albanesi fuori dall’Albania l’influenza della mafia è totale e ancor più drammatica.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Ale

    29 Dec 2008 - 00:08 - #1
    0 punti
    Up Down

    Brave prostitute albanesi forza trombate tanto siete piu brave delle italiane!